Spinaci al vapore: contorno versatile e sano, pronto in pochi minuti

    Se hai voglia di un contorno versatile, sano che delizi tutti, non puoi che preparare gli spinaci al vapore, scopri cubito come fare!

    Alzi la mano chi non adora gli spinaci, impossibile resistere a questa verdura. Quando arriva la primavera arrivano anche molte verdure preziose per la nostra salute, si sa che non dovrebbero mai mancare in una dieta sana ed equilibrata.

    Spinaci al vapore
    (Canva photo)

    Gli spinaci si possono utilizzare sia crudi che cotte, ma si sa che la cottura potrebbe far perdere parte delle caratteristiche nutrizionali. Per questo motivo oggi abbiamo deciso di proporti gli spinaci cotti al vapore, così si garantirà il sapore, colore, struttura e proprietà nutrizionali. Scopriamo quindi come servire un contorno versatile, sano e irresistibile.

    Spinaci al vapore: basta poco per deliziare tutti

    Gli spinaci al vapore è un contorno veloce e soprattutto saporito che piacerà a tutti, grandi e piccini. Dopo la cottura al vapore puoi condire gli spinaci con dell’olio, rigorosamente extra vergine di oliva, sale e succo di limone. Si può accompagnare con qualsiasi secondo piatto, una frittata, formaggi, piuttosto che un polpettone, merluzzo al vapore, a te la scelta.

    Spinaci al vapore
    (Canva photo)

    Inoltre se vuoi puoi non condire gli spinaci e utilizzarli per poter preparare torte salate, pizze e anche muffin e frittate. Non resta che scoprire la ricetta.

    Ricette per 4 persone

    Temo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di cottura: 10 minuti

    Tempo totale: 15 minuti

    Ingredienti:

    • 450 g di spinaci
    • q.b. olio extra vergine di oliva
    • succo di un limone
    • 1 spicchio di aglio
    • q.b. sale fino

    Preparazione

    1. Iniziamo subito dalla pulizia degli spinaci, rimuoviamo i gambi e le nervature troppo spesse delle foglie. Eliminiamo eventuali foglie macchiate e laviamo più volte sotto acqua corrente. Solo in questo modo si eliminerà ogni traccia di terreno.
    2. Mettere acqua in pentola e facciamo bollire, poi poggiamo il cestello nella pentola e lasciamo cuocere per 8-10 minuti. 
    3. A cottura terminata, togliamo gli spinaci e lasciamoli raffreddare prima di condire con olio extra vergine di oliva, sale e suco di limone, mescolare per bene prima di servire.

    Trucco da mamma:

    Se vuoi servire un piatto diverso, puoi aggiungere delle nocciole o mandorle prima di servirle. Questo contorno si può conservare all’interno di un contenitore a chiusura ermetica in frigo per 1-2 giorni senza condimento.

    INGREDIENTI