Spaghetti alla Gennaro, il primo semplice ma goloso amato da Totò

    Spaghetti alla Gennaro
    Foto da Pinterest @afoodieworld.com

    Scopri gli spaghetti alla Gennaro, il primo piatto napoletano reso famoso in un libro di ricette scritto dalla figlia di Totò, Liliana. 

    Un piatto di spaghetti di tradizione partenopea che l’immaginario collettivo lega all’immagine del Principe della risata, Totò.

    E’ stata la figlia infatti a rendere celebri gli spaghetti alla Gennaro, un piatto molto simili per ingredienti e procedimento a quelli che vengono chiamati “spaghetti alla carrettiera” ma nato per omaggiare il Santo e con lui la festa patronale della città di Napoli.

    Scopriamo insieme come preparare questi spaghetti secondo la ricetta di Liliana De Curtis.

    • Tempo di preparazione: 10 minuti
    • Ingredienti: spaghetti 400 g/ pane raffermo 3 fette / aglio 1 spicchio / filetti acciughe 4 / origano q.b. /

    Trucco da mamma: E se non piacciono le acciughe? Potete sostituire con alici o sgombro o oppure farne a meno, magari aggiungendo un po' di peperoncino per insaporire.

    Pane avanzato Foto:Adobe Stock Iniziamo strofinando l'aglio sulle fette di pane che andremo poi a sbriciolare e metteremo poi in una pentola con olio ben caldo così da insaporirsi e abbrustolirsi al tempo stesso.

    Soffritto Foto da pinterest In un'altra padella facciamo soffriggere le acciughe tritate con un pizzico di origano. Basteranno circa due o tre minuti di cottura.

    pasta Foto da Pinterest @ikea.com Scoliamo la pasta nella padella con le acciughe e saltiamo, aggiungendo anche il pane abbrustolito. Serviamo il piatto ben caldo e con qualche fetta di basilico per decorare e dare profumo.