Risotto avanzato: la ricetta per non sprecarlo e trasformarlo in tortino

Aprile 15, 2021Francesca
tortino

Prep time: 5 minuti

Cook time: 20 minuti

Serves: 4 persone

Un tortino goloso che vi consente di dare nuova vita al risotto avanzato, la ricetta di recupero filante e golosa.

Il risotto è un piatto complesso da fare e per il quale, spesso, si tende ad abbandonare un po’, dato che misurare il giusto quantitativo di riso non è sempre semplicissimo. Che fare allora se poi il risotto avanza? Facile, lo trasformiamo in un filante e goloso tortino.

Oggi vi spieghiamo come fare grazie a una ricerca semplice, veloce e anche molto economica. Pronte per mettervi ai fornelli?

Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

Ricetta tortino con risotto avanzato

  • Tempo preparazione: 5 minuti
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Tempo totale: 25 minuti
  • Dosi per: 4 persone

Scoriamo come recuperare il risotto avanzato e trasformarlo in un goloso tortino filante.

Ingredienti

  • 600 g risotto
  • 200 g mozzarella
  • 100 g grana
  • 3 uova
  • 150 g prosciutto
  • 100 g pangrattato

Preparazione

  • 1)
    Tortino di bietola e ricotta
    Foto @mammeincuina

    In una ciotola uniamo il riso con le uova e circa 80g di grana.

    Il composto andrà poi versato per metà in uno stampo a cerniera ben unto e cosparso di pan grattato.

  • 2)
    mozzarella
    mozzarella – Fonte: Adobe Stock

    Sopra il primo strato di riso si potrà stendere la mozzarella tagliata a dadini e il prosciutto.

    Ora occorrerà coprire con il riso rimasto e creare uno strato finale di gran e pangrattato.

  • 3)
    zucchine cottura
    @Canva

    Il tutto andrà cotto in forno a 200° per 20/25 minuti, fino a quando cioè le uova siano cotte e si sia formata una crosticina croccante.

    Servire tiepido così che la mozzarella dentro sia ancora ben filante.

Trucco da mamma

Il bello delle ricette di recupero è che si ha sempre margine per personalizzarle e sfruttarle come meglio si crede. Avete delle verdure che vi sono avanzate in frigo? Inseritele pure! Non amate il prosciutto cotto? Andrà benissimo anche speck, mortadella e chi più ne ha più ne metta.

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe