Che buono il brodo 🥣 per riscaldarsi è il massimo, ma bisogna farlo per bene 😌 fai così, pronto in 3 passaggi, una goduria!

    Un brodo per l’inverno adatto a tutte le occasioni: ti insegno la ricetta giusta, quella della nonna che ti farà decisamente emozionare!

    Tutti noi abbiamo il dolcissimo ricordo della nostra nonna che, di buon mattino, si piazzava davanti ai fornelli tagliando sedano, carota e cipolla. Li affettava grossolanamente poiché l’importante era il sapore da raccogliere, li immergeva nell’acqua all’interno del pentolone per poi unire tanti pezzi irregolari di carne. Il tocco finale era poi la cottura lenta e lunga, con aggiunta di sale e altre buonissime spezie.

    ricetta del brodo di carne
    Canva photo

    Da che mondo è mondo, il brodo di carne o semplicemente vegetale viene impiegato in cucina per tantissime ricette: dal risotto alla pastina in umido, arrivando alle polpettine sfiziose, perfette per questa stagione fredda e buia. Ma siete sicuri di prepararlo nel modo corretto?

    Noi di Mammeincucina vogliamo insegnarvi tutti i passaggi, semplici e veloci, per prepararlo e ottenere un brodo da leccarsi i baffi, buono come quello della nonna. Scopriamo subito come prepararlo!

    Il brodo fatto in casa, come quello della nonna: ho qui la ricetta, vedrai che sapore!

    Non appena le temperature si abbassano, viene proprio voglia di coccolare il proprio stomaco con qualcosa di caldo e non esiste niente di più buono al mondo se non un piatto di brodo di carne. Magari con aggiunta di pasta oppure semplicemente con la carne sfilacciata. Tutti noi sappiamo più o meno prepararlo, ma esistono alcuni trucchetti speciali per renderlo eccezionale! Come si prepara davvero?

    brodo fatto in casa ricetta
    Canva photo

    Ricetta per 5 persone

    Tempi di preparazione: 5-7 minuti

    Tempi di cottura: 2-3 ore

    Tempo totale: 2/3 ore e 7 minuti

    Ingredienti:

    • 4L di acqua;
    • 200 gr di ossa di bovino;
    • 200 gr di spalla di bovino;
    • 200 gr di costato di bovino;
    • 1 cipolla grande bianca;
    • 3 carote medie;
    • 1 costa grande di sedano;
    • 2 pomodori grossi;
    • Sale, pepe, bacche di ginepro, prezzemolo fresco, alloro q.b.

    Preparazione

    1. Nonostante i tanti ingredienti, il brodo di carne lo prepariamo davvero in poco tempo e sarà la cottura lenta a creare la magia: iniziamo sbucciando la cipolla, tagliamola a metà e procediamo con il lavaggio delle carote, del sedano e dei pomodori.
    2. Tagliamo questi ultimi in 4 parti separate, riduciamo a tocchetti irregolari le carote per poi tagliare a metà il sedano.
    3. Poniamo una pentola ben capiente e alta sul fuoco, accendiamo la fiamma e quando il fondo sarà a temperatura poggiamo la cipolla facendo risultare a contatto il fondo con la parte interna. Questo passaggio sprigionerà tutti i sapori della cipolla.
    4. Facciamo brasare qualche minuto e quando su ogni metà si creerà una crosticina bruna possiamo aggiungere la carne, tutte le altre verdure e gli aromi.
    5. Dovremo quindi far tostare il tutto qualche altro minuto mescolando spesso. In questo caso il brodo non ha bisogno di olio poiché in seguito la carne sprigionerà tutto il suo grasso.
    6. Passato il tempo di tostatura aggiungiamo l’acqua, mescoliamo e proseguiamo con una cottura moderata.
    7. Passaggio fondamentale sarà la schiumatura del brodo: durante la cottura le impurità saliranno a galla e potremo eliminarle con una schiumaiola. Il brodo sarà pronto quando l’acqua si sarà dimezzata completamente.
    8. Possiamo quindi filtrarlo con un colino, eliminare tutte le parti intere e salarlo. Ecco il nostro brodo di carne pronto per le nostre ricette!

    Trucco da mamma:

    La ricetta classica del brodo può ovviamente essere personalizzata come preferiamo, aggiungendo anche verdure di stagione. Possiamo quindi unire funghi, broccoli, cavolfiori e tutte le altre verdure che desidereremo.

    Conservazione:

    Il brodo potrà essere conservato in frigorifero e all’interno di un contenitore con tappo ermetico per circa 5 giorni, ma noi vi consigliamo di congelarlo in stampi per ghiaccio oppure un mini contenitori cosicché da avere già le porzioni pronte da gustare!

    INGREDIENTI