Ravioli fritti l’antipasto filante e gustoso, nessuno saprà dire di no a tanta bontà!

Aprile 9, 2021Virgilia Panariello
ravioli fritti

Prep time: 45 minuti

Cook time: 15 minuti

Serves: 4 persone

Se state cercando un antipasto sfizioso e goloso da servire ai vostri ospiti non vi resta che preparare i ravioli fritti, croccanti e invitanti uno tira l’altro.

Uno sgarro ogni tanto è concesso, va bene seguire un’alimentazione sana e regolare ma è pur vero che bisogna concedersi uno sfizio ogni tanto. A tutte è venuta voglia di una cena gustosa e invitante senza badare tanto alla linea e all’eccesso di calorie. In particolar modo se avete degli ospiti e volete prenderli per la gola, non pensate troppo, ma agite con un piatto ricco. Noi di Mammeincucina vogliamo proporvi i ravioli fritti farciti, che non solo sono invitanti e croccanti, ma hanno un cuore filante.

La ricetta prevede la preparazione dei ravioli fatti in casa da farcire con ricotta, provola  e speck. Ma se avete poco tempo da dedicarvi alla preparazione dell’impasto, potete utilizzare o la sfoglia all’uovo pronta per farcire, oppure acquistare i ravioli freschi e poi friggerli secondo quanto indicato. Allora indossate il grembiule e preparate anche voi i ravioli fritti farciti.

 

 

Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

Ricetta Ravioli fritti

  • Tempo preparazione: 45 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Tempo totale: 60 minuti
  • Dosi per: 4 persone

Una ricetta a cui nessuno saprà resistere, i ravioli hanno una farcitura a dir poco gustosa, sono da provare assolutamente. Non vi resta che seguire la ricetta.

Ingredienti

Per l'impasto dei ravioli

  • 250 g farina 00
  • 1 tuorlo
  • 2 uova
  • q.b. semola di grano duro

Per la farcitura

  • 250 g ricotta vaccina
  • 120 g speck a dadini
  • 80 g provola
  • q.b. parmigiano grattugiato
  • q.b. sale fino
  • q.b. pepe

Per la frittura

  • q.b. olio di semi di arachide
  • q.b. pan grattato

Preparazione impasto dei ravioli

  • 1)
    Farina e uova
    Foto:Pixabay

    Iniziate mettendo in una ciotola ampia o su un piano da lavoro 200 g di  farina e unite le uova e il tuorlo. Lavorate con le mani velocemente, vi fermerete solo quando gli ingredienti saranno ben amalgamati e il composto risulterà omogeneo. Unite la restante farina se è necessario, l’impasto dovrà essere liscio ed elastico. Se lavorando noterete che al tatto è troppo duro, potete aggiungere un pò di acqua.

  • 2)
    impasto zucca
    Foto: Adobe Stock

    Quando l’impasto sarà morbido e liscio,  formate un panetto rotondo e avvolgete con la pellicola per alimenti. Lasciate riposare a temperatura ambiente per 30 minuti. Trascorso il tempo, stendete la pasta all’uovo, dovrete dividerla in due panetti di uguale misura. Uno lasciatelo ancora avvolto nella pellicola fino a quando non lo stenderete.  Stendete il primo panetto e infarinatelo un pochino con la farina di semola rimacinata, si dovrà assorbire bene. Con la macchina per la pasta fresca, tirate la sfoglia, ma se non avete ecco come procedere, cliccate qui. La sfoglia che dovrà avere uno spessore di circa 2-3 mm. Adagiate delicatamente la pasta ottenuta sul piano di lavoro con un pò di farina di grano rimacinata e dedicatevi al restante impasto in pellicola, procedendo come suggerito.

     

     

Per il ripieno

  • 1)
    ricetta bambini con la ricotta
    Foto: AdobeStock

    Dedichiamoci alla farcitura. Fate sgocciolare bene la ricotta e poi la trasferite in una ciotola ampia e unite poco sale e pepe, mescolate bene, unite il parmigiano e lo speck a dadini. Lavorate con un cucchiaio fino ad ottenere un composto omogeneo, unite infine la provola tagliata a dadini.

    Farcite i ravioli, basta mettere un mucchietto di ripieno su solo uno delle due strisce di impasto, tra un ripieno e l’altro ci deve essere una distanza di 3 cm. Spennellate in modo omogeneo un pò di acqua ai bordi delle due sfoglie così si attaccheranno bene.

     

     

  • 2)
    Pasta all'uovo
    Foto:Unsplash

    Adagiate sulla striscia con ripieno l’altra sfoglia di pasta ed esercitate una leggera pressione, così da eliminare l’aria. Ricavate i ravioli aiutatevi con una rotella tagliapasta dentellata, tagliate tra un ripieno e l’altro. Distribuite la farina di semola rimacinata su un piatto e poggiate i ravioli.

Frittura dei ravioli

  • 1)
    Friggere
    Foto:Adobe Stock

    Adesso non vi resta che mettere in un piatto il pan grattato e fate aderire bene ai ravioli. Dovete fare in fretta così il pan grattato si  si attaccherà meglio alla superficie della pasta e garantirà una croccantezza unica. Mettete olio abbondante in padella e fate riscaldare bene, poi immergete i ravioli, non troppi altrimenti fate raffreddare l’olio e la panatura non sarà croccante.

    Toglieteli con la schiumarola e adagiateli su un vassoio con carta assorbente così da eliminare l’olio in eccesso. Terminata la frittura serviteli su un piatto da portata, distribuite se gradite del sale e pepe nero oppure un pò di origano.

    Buon Appetito!

     

     

TRUCCO DA MAMME

Ricordate che per ottenere dei ravioli perfetti non tralasciate nessuna fase di preparazione e utilizzate la farina di semola come base così l’impasto non si attaccherà al piano da lavoro. Inoltre se volete arricchire la panatura preparate un mix di pan grattato e formaggio grattugiato. Servite con della salsa, come yogurt, ketchup o quella che preferite.

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe