Polpettine di zucchine per bambini da 1 anno in su

Ottobre 13, 2020Silvia
polpette zucchine

Prep time: 20 minuti

Cook time: 15 minuti

Serves: 4 persone

Polpettine di zucchine, un modo ‘furbo’ per far mangiare ai vostri piccoli tanti nutrienti in un sol boccone!

Le polpette sono di sicuro il modo più utilizzato da ogni mamma per cercare di far mangiare ai propri piccoli ogni tipo di verdura che, nella forma originale, potrebbe non attrarre per sapore i nostri piccoli interlocutori. Un evergreen della cucina italiana, la polpetta in qualsivoglia forma è anche un buon metodo di recupero per far si che nel frigo mai nulla vada a male. Versatili e disposte ad ogni trasformazione, le polpette accettano quasi tutti gli ingredienti presenti nella nostra dispensa, così potremo sbizzarrirci ogni giorno in una versione diversa, colorata e di ‘recupero’.

Oggi vogliamo proporvi le polpettine di zucchine che in formato ‘light’ possono essere date ai nostri bimbi nella fase più avanzata dello svezzamento

Se i vostri bimbi non sono poi così piccoli, potrete divertirvi ad impastare e realizzare le polpette insieme a loro, in modo che si sentano parte attiva del procedimento e possano assaporare ancora con più gusto il risultato del vostro sforzo in cucina! Allora mamme, siete pronte! Forza, cuciniamo!

Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

Ricetta Polpettine di Zucchine per bambini

  • Tempo preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Tempo totale: 35 minuti
  • Dosi per: 4 persone

Il procedimento per realizzare le nostre polpettine di zucchine è semplicissimo. Divertiti insieme al tuo bimbo nell'impastare e dosare gli ingredienti, vedrai che a tavola sarà ancora più contento di mangiare il risultato della sua fatica in cucina!

Ingredienti

  • 800 g zucchine
  • 40 g pane grattugiato
  • 80 g ricotta vaccina, (o formaggio spalmabile)
  • 1 uovo biologico
  • 120 g parmigiano grattugiato
  • Sale, un solo pizzico

Preparazione

  • 1)

    zucchine Come prima cosa lavate accuratamente le zucchine, soprattutto in questo periodo di rischio contaminazione da Covid19. Potete aiutarvi anche con del bicarbonato, lasciando a bagno le zucchine ancora intere per qualche minuto in acqua e bicarbonato.

    Dopo averle lavate ed asciugate bene, iniziate a grattugiarle con una grattugia a denti medi. Una volta grattugiate tutte le zucchine riponetele in un colino con un peso sopra, per esempio un piattino con un batticarne sopra, per qualche minuto, in modo che perdano tutta l’acqua che contengono, nemica delle polpette!

    Di tanto in tanto passate un cucchiaio sulle zucchine spremendo, in modo che aiutiate il procedimento di scolatura. Come ultimo passaggio ponete le zucchine scolate dentro un canovaccio pulito e strizzate bene, così da eliminare anche gli ultimi residui di liquido presenti.

  • 2)

    formaggi freschiPassiamo ora all’aggiunta dei formaggi freschi che avete scelto. Noi vi consigliamo la ricotta, ma potete optare anche per la robiola, per un formaggio fresco spalmabile, a seconda di quello che avete nel frigo. Aggiungete poi anche il parmigiano che avrete precedentemente grattugiato e date una prima mescolata.

  • 3)

    Uova Adesso incorporate l’uovo, il pane grattugiato ed il pizzico di sale. Ricordate che per i bimbi piccolissimi il sale non è consigliato. Aggiungetelo pertanto solo dopo l’anno di età e comunque dopo il ‘via’ del vostro pediatra.

    Amalgamate ora bene tutti gli ingredienti mescolando con cura l’impasto. L’impasto dovrà risultare abbastanza compatto da poter formare delle palline, se vi accorgete che è ancora troppo morbido potete aggiungere altro pane grattugiato.

  • 4)

    Impasto polpetteA questo punto potete iniziare a formare con le mani le palline per creare le vostre polpette. La forma potete sceglierla voi: tonte, ovali o allungate, a seconda della cottura che vorrete fare e a seconda dell’età del vostro bimbo.

    Se il vostro piccolo è intorno ai 9-10 mesi, e quindi capace di prendere il cibo con le proprie manine, potete scegliere una forma allungata, simile ad un dito, in modo che possa prenderlo con le sue manine e mangiarlo a mozzichi, come fosse un biscotto. Le polpette schiacciate invece avranno un tempo di cottura minore rispetto a quello tonde, per le quali vi servirà un po’ più di tempo per far cuocere bene anche il cuore della polpetta.

    Se volete potete decidere di panare le polpette, in modo che a fine cottura siano più pratiche da mangiare anche con le mani.

  • 5)

    Polpette vegetariane

    Una volta create le polpettine passiamo alla cottura. Per i bimbi piccoli consigliamo la cottura in forno senza l’aggiunta di grassi in cottura: basterà girare di tanto in tanto le polpettine in modo che si dorino su ogni lato. Il forno sarà preriscaldato a 180° e ci vorranno circa 20 minuti affinchè siano cotte a puntino.

    Il tempo di cottura può però variare a seconda della forma e della grandezza delle polpette, quindi consigliamo comunque di aprirne una passati i 15 minuti per verificarne la cottura. Se invece le polpette sono per i più grandi potete decidere anche di friggerle, a voi la scelta in base al commensale.

    In caso di frittura l’olio consigliato è quello di semi e il tempo di cottura sarà davvero breve, giusto il tempo di creare la crosticina dorata intorno le polpette, circa 2-3 minuti.

Consiglio furbo

Se le polpette saranno destinate a bimbi più grandi, potrete decidere di aggiungere uno stecco da gelato nella polpetta allungata prima di metterlo in forno, così mangiarle per loro sarà ancora più divertente! Ricordatevi di bagnare lo stecco di legno prima di inserirlo nella polpetta in modo che non si bruci nel forno

Valori nutrizionali

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe