POLPETTINE SPINACI E RICOTTA: morbidissime e pronte in 20 minuti

    POLPETTINE SPINACI E RICOTTA
    (Adobestock photo)

    Queste polpette si possono condire in bianco oppure al sugo, la base è un vero portento, andiamo a realizzare delle polpette di ricotta e spinaci morbide dentro e croccanti fuori, tutti in famiglia ne andranno matti!

    Questo è un secondo piatto che mette davvero d’accordo tutti, anche i vegetariani! Si possono abbinare verdure gratinate al forno, semplicemente grigliate, insalate ricche e per completare il secondo piatto delle fette di pane tostato. 

    LEGGI ANCHE –> POLPETTE DI RADICCHIO dal sapore unico, davvero gustose

    POLPETTE a base di spinaci e ricotta facilissime

    POLPETTINE SPINACI E RICOTTA
    (Adobestock photo)

    Sono davvero semplicissime da preparare, possiamo utilizzare anche degli spinaci surgelati, andiamo a scoprire ingredienti di base e quelli per la panatura.

    Ricetta per 6 persone

    Tempo di preparazione: 20 minuti

    Tempo di cottura: 20 minuti

    Tempo totale: 40 minuti

    Ingredienti:

    • 250 g spinaci surgelati o già puliti
    • 250 g ricotta vaccina
    • 50 g parmigiano reggiano grattugiato
    • 40 g pangrattato
    • 20 g olio evo
    • 1 spicchio
    • q.b. sale
    • q.b. pepe

    Per la panatura

    • 1 uovo
    • q.b. pangrattato
    • q.b. sale
    • q.b. pepe nero

    Preparazione:

    1. Come prima cosa mettiamo a scaldare l’olio extravergine d’oliva in una padella antiaderente con uno spicchio d’aglio intero, aggiungiamo gli spinaci precedentemente lavati oppure quelli surgelati, lasciamo cuocere per almeno cinque minuti fino a farli appassire. Eliminiamo poi l’aglio, scoliamo gli spinaci in un colino, schiacciamoli e lasciamoli raffreddare dopodiché sminuzziamoli con la forbice.
    2. A questo punto trasferiamoli in una ciotola bella capiente, aggiungiamo la ricotta mescolata, mescoliamo e aggiungiamo anche il formaggio grattugiato, aggiustiamo di sale e di pepe. Mescoliamo.
    3. Per ottenere una consistenza più compatta aggiungete anche un pochino di pangrattato a questo composto. In una ciotolina, dopo aver formato le nostre polpettine, andiamole ad immergere nell’uovo sbattuto, poi in un’altra ciotola possiamole nel pangrattato, dopodiché possiamo adagiarle su teglia ricoperta di carta forno e lasciar cuocere per 20 minuti a 200°.

    LEGGI ANCHE –> BOCCONCINI DI POLLO AI CORN FLAKES croccanti e gustosissimi pronti in pochi minuti!

    Trucco da mamma:

    Queste polpette si conservano fino a 2 giorni, all’interno del frigorifero ricoperte con pellicola trasparente per alimenti oppure chiuse ermeticamente in un contenitore di vetro.