Polpette di ricotta di Benedetta Rossi: semplici e buone

    Scopriamo insieme come preparare le polpette di ricotta secondo la ricetta di Benedetta Rossi.

    Tra i piatti più amati di sempre non si possono non menzionare le polpette. Tonde, allegre e solitamente gustose, sono tra le pietanze universalmente amate da grandi e piccini. Inoltre, la loro preparazione è piuttosto semplice e solitamente in grado di usare ingredienti di ogni tipo, compresi quelli che se non usati in fretta si rischia di dover buttare via.

    polpette ricotta benedetta rossi
    (adobe stock photo)

    Ottime come ricetta anti spreco, le polpette sono anche perfette per portare allegria in tavola. Cosa che avviene ancor di più quando alla base ci sono ingredienti davvero buoni come, ad esempio, la ricotta. Motivo per cui, oggi, vedremo com’è la ricetta delle polpette di ricotta di Benedetta Rossi. Ricetta che ameranno tutti e che preparerai in pochissimo tempo!

    La ricetta delle polpette di ricotta di Benedetta Rossi

    Ottimo piatto vegetariano, le polpette di ricotta sono davvero in grado di mettere tutti d’accordo e di portare la giusta nota di colore e di allegria ad ogni tavola.

    polpette ricotta benedetta rossi
    (adobe stock photo)

    E lo fanno grazie alla semplicità degli ingredienti che le compongono e che al contempo gli donano un sapore unico e davvero difficile da non apprezzare.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di cottura: 15 minuti

    Tempo totale: 20 minuti

    Ingredienti:

    • 350 g di ricotta
    • 2 uova biologiche
    • 40 g di formaggio grattugiato
    • 100 g di pangrattato
    • ½ cipolla
    • 1 carota piccola
    • 350 ml di passata di pomodoro
    • q.b. olio extra vergine d’oliva
    • q.b. sale

    Preparazione

    1. Iniziamo prendendo una ciotola capiente e mescolando insieme la ricotta, le uova, il formaggio grattugiato ed un pizzico di sale.
    2. Mescolare per bene fin quando gli ingredienti non si amalgamano tra loro e quando ciò avviene aggiungere il pangrattato poco per volta e senza mai smettere di mescolare.
    3. Quando l’impasto è abbastanza asciutto da poter essere lavorato con le mani, creare delle polpette (dovrebbero venirne circa 20) e sistemarle su una teglia rivestita di carta forno.
    4. Infornarle a 180 gradi e farle andare per una decina di minuti.
    5. Intanto scaldare la salsa in padella e, trascorso il tempo, aggiungervi le polpette e farle saltare per cinque minuti.
    6. La ricetta è finalmente pronta per essere servita, magari con del pane croccante.

    Trucco da mamma

    Se fa caldo, le polpette si possono realizzare anche semplicemente in padella. Ciò che conta è girarle di continuo, unirle subito alla passata di pomodoro e farle cuocere per circa 15 minuti. Per renderle più buone, a prescindere dalla cottura, si può aggiungere loro del prezzemolo.

    INGREDIENTI