È tempo di pesche! Scopri 3 ricette economiche, semplici e tutte da gustare

    Le pesche sono tra i frutti di stagione ideali per dar vita a delle ricette economiche. Scopriamone alcune tra le più semplici da realizzare.

    Se anche tu ami la frutta estiva e hai voglia di inserirla nelle tue ricette, ti farà piacere sapere che con le pesche puoi dar vita a piatti molto originali, ricchi di gusto e, sopratutto, economici. Tutti aspetti da non trascurare e che renderanno la tua esperienza in cucina molto più piacevole.

    pesche ricette economiche
    (adobe stock photo)

    Le pesche sono infatti così buone da sposarsi al meglio con svariati ingredienti e da poter essere usate sia per ricette dolci che salate. E cosa c’è di meglio di farlo risparmiando al contempo denaro e tempo prezioso da poter sfruttare in altro modo?

    Ricette economiche e super gustose a base di pesche

    Poter contare sulla frutta di stagione per dar vita a ricette sempre nuove è sempre un vantaggio del quale non ci si dovrebbe mai privare. Spesso, infatti, la mancanza di tempo porta a ripetere sempre le stesse pietanze, portando un po’ di noia sia in cucina che a tavola.

    pesche ricette ecomomiche
    (adobe stock photo)

    Per fortuna, a volte basta solo ingegnarsi un attimo per ottenere dei risultati davvero unici. Risultati che saranno ancora migliori se ad aiutarci ci sono ingredienti speciali come le pesche. Scopriamo, quindi, ben tre ricette che potrebbero fungere da base per nuove idee e che di sicuro ti aiuteranno a rinnovare un po’ i tuoi piatti.

    Le bruschette di pesche e formaggio

    Iniziamo con un antipasto davvero gradevole e che all’occorrenza può trasformasi sia in aperitivo che in uno spuntino goloso. Le pesche, infatti, stanno bene anche con i formaggi e si rivelano uniche se grigliate e poste su una bella bruschetta. Ciò che conta è puntare tutto su ingredienti di qualità, scegliere il giusto tipo di pane e seguire la ricetta. Il risultato sarà così gradevole da diventare uno dei tuoi piatti preferiti.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di cottura: 5 minuti

    pane
    (adobe stock photo)

    Tempo totale: 10 minuti

    Ingredienti:

    • 4 fette di pane
    • 150 g di stracchino
    • 1 pesca grande
    • 4 noci

    Preparazione

    1. Iniziamo lavando per bene la pesca per poi tagliarla a spicchi.
    2. Mettere gli stessi sulla griglia (in alternativa puoi usare il forno) e farle andare per un paio di minuti per lato.
    3. Nel frattempo tostare in forno il pane in modo da renderlo più croccante.
    4. Fatto ciò, riprendere le fette di pane, dividerle a metà (se sono piccole usane 4) e spalmarvi sopra lo stracchino.
    5. Posizionare un paio di spicchi di pesca grigliati su ogni fetta e mettere in mezzo alle fette i due mezzi gherigli di noce. L’antipasto è finalmente pronto per essere servito e gustato.

    Trucco da mamma

    In alternativa allo stracchino è possibile usare anche formaggi dal sapore più forte come la ricotta di pecora o il gorgonzola. Il risultato sarà sempre unico.

    Il risotto alle pesche è tra le ricette economiche

    Proseguiamo con un primo piatto che proprio grazie alla presenza delle pesche risulterà più che mai originale e ti darà modo di fare bella figura anche in caso di ospiti improvvisi. Prepararlo sarà più semplice di quanto pensi e tutto per un risultato così sofisticato che farà pensare ad una preparazione davvero complessa. Il tutto senza dimenticare che grazie ai pochi ingredienti che ti serviranno non ti servirà fare chissà quale spesa e potrai addirittura risparmiare.

    riso
    (adobe stock photo)

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 20 minuti

    Tempo totale: 30 minuti

    Ingredienti:

    • 320 g di riso
    • 3 pesche
    • 1 scalogno
    • 1 litro di brodo vegetale
    • 40 g di burro
    • 40 g di formaggio grattugiato
    • 1 bicchiere di vino bianco
    • q.b. sale
    • q.b. pepe

    Preparazione

    1. Iniziamo prendendo il brodo vegetale (se non ne hai puoi utilizzare della semplice acqua) per scaldarlo.
    2. Intanto, lavare, sbucciare e tritare lo scalogno.
    3. Prendere una pentola, ungerla con un filo d’olio e mettere lo scalogno ad imbiondire.
    4. Aggiungere il riso in modo da tostarlo per bene e lasciarlo andare per qualche minuto.
    5. Sfumare con il vino bianco e alzare un attimo la fiamma in modo da far evaporare quest’ultimo.
    6. Quando il brodo è caldo, iniziare ad aggiungerlo al riso, procedendo poco per volta ma facendo attenzione a far si che il riso non si asciughi mai.
    7. Durante la cottura, lavare, sbucciare e tagliare le pesche a dadini e quando il riso è a metà cottura (per i tempi di cottura dovrai attenerti alle indicazioni riportate sulla confezione) aggiungerle alla pentola e mescolare.
    8. Quando il riso è ormai pronto, insaporirlo con sale e pepe e aggiungere il burro e il parmigiano grattugiato in modo da mantecare gli ingredienti tra loro.
    9. Servire ancora caldo, magari con aggiunta di altro parmigiano.

    Trucco da mamma

    Per un risultato più goloso puoi usare della scorza di limone biologico per creare uno zest da aggiungere alla fine per decorare il piatto e renderlo al contempo ancor più fresco e piacevole da gustare.

    La crema di yogurt e pesche

    Procediamo con un dolce che si può anche trasformare in una merenda gustosa e piacevole. Semplicissimo da preparare si rivela perfetto a fine pasto che in qualsiasi momento della giornata in cui si desidera un po’ di dolcezza. Il tutto senza contare che usando del dolcificante al posto dello zucchero si potrà ottenerne una versione light e indicata anche quando si è a dieta. Un motivo in più per imparare a realizzare questo dolce fresco al punto giusto, ottimo anche per i palati più pretenziosi e appartenente alle ricette economiche con pesche.

    yogurt
    (adobe stock photo)

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: nessuno

    Tempo totale: 10 minuti

    Ingredienti:

    • 400 g di yogurt greco senza zucchero
    • 3 pesche noci
    • 10 g di zucchero di canna
    • 100 g di ricotta
    • q.b. cannella

    Preparazione

    1. Iniziamo lavando e sbucciando le pesche per poi tagliarle a pezzetti.
    2. Frullarne metà e tenere il resto da parte.
    3. In una ciotola mescolare insieme la polpa di pesche appena ottenuta con lo yogurt e la ricotta.
    4. Aggiungere lo zucchero ed un pizzico di cannella e mescolare ancora in modo da ottenere una crema liscia e vellutata.
    5. Prendere dei bicchieri e sistemare la crema appena ottenuta al loro interno.
    6. Ricoprire con i pezzetti di pesca (se vuoi puoi passarli velocemente in padella con un pizzico di zucchero) e spolverare con la cannella. Il tuo dolce al cucchiaio è pronto per essere gustato, magari insieme a dei biscotti fatti in casa.

    Trucco da mamma

    Per un risultato ancor più piacevole puoi usare i biscotti sbriciolati come base da inserire nei bicchieri ancor prima della crema o creando degli strati con essa. In questo modo avrai anche una componente croccante che renderà il tuo dolce ancor più buono da mangiare e bello da vedere.

    INGREDIENTI