Penne carciofi e grana: rimettiti in forma con questo primo light da leccarsi i baffi!

    Le penne carciofi e grana sono un primo piatto perfetto per rimetterti in forma: light ma buone da leccarsi i baffi!

    Gennaio è il mese dei nuovi inizi, oltre a cominciare l’anno stiliamo anche la classifica dei buoni propositi. Dalla dieta all’attività fisica, è proprio in questo periodo che ci prefiggiamo gli obiettivi da raggiungere.

    pasta carciofi
    Pasta ai carciofi – Mammeincucina.it

    Mentalmente si tratta infatti, un po’ come settembre, del mese ideale per cominciare qualcosa. E noi, vi vogliamo dare una mano, se avete deciso di iniziare una dieta. Questo primo piatto è un toccasana perché light ma ricco di gusto. 

    Scopriamo come si preparano queste penne ai carciofi e grana, un primo piatto delizioso che ci terrà compagnia durante l’inverno. Ecco la ricetta semplice, veloce e leggera. Non resta che scoprirla.

    Penne carciofi e grana: la ricetta

    Tra le verdure invernali più apprezzate i carciofi sono una di queste. Dal sapore delicato ma molto particolare si sposano perfettamente con la pasta, ma perfetti anche come contorno da accompagnare a secondi piatti a base di carne o pesce.

    pasta carciofi
    Carciofi – Mammeincucina.it

    Durante l’inverno consumare i carciofi è una buona pratica, visto che sono verdure di stagione ricche di sostanze benefiche tra cui antiossidanti, vitamine e sali minerali. Noto per le sue proprietà diuretiche e depurative, in questo caso li utilizziamo per realizzare un piatto di pasta molto semplice, ma al tempo stesso squisito.

    La prima cosa da fare è pulirli correttamente e qui trovi alcune dritte, per farlo in modo corretto. Un inconveniente che i carciofi hanno è quello di essere duri e coriacei se non vengono puliti correttamente. Scopriamo come preparare questo piatto di pasta così semplice ma altrettanto buono.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 30 minuti

    Tempo di cottura: 10 minuti

    Tempo totale: 40 minuti

    Ingredienti:

    • 320 g di pasta
    • 4 carciofi
    • 80 g di grana
    • 1 bicchiere di vino bianco
    • 1 limone biologico
    • 300 ml di brodo vegetale
    • 1 spicchio d’aglio
    • q.b. olio evo
    • q.b. sale
    • q.b. pepe
    • 1 rametto di prezzemolo

    Preparazione:

    1. Mondiamo i carciofi e tagliamoli a spicchi, quindi man mano che li puliamo mettiamoli in una bacinella con acqua acidulata con il succo di un limone, altrimenti si ossidano e diventano neri.
    2. In una casseruola mettiamo dell’olio evo, uno spicchio d’aglio e adagiamo i carciofi facciamo sfrigolare per un minuto, quindi versiamo il bicchiere di vino e lasciamo sfumare.
    3. Quando l’alcol è evaporato proseguiamo la cottura con del brodo filtrato vegetale. E lasciamo cuocere per almeno altri 20 minuti così. Regoliamo di sale e pepe quindi aggiungiamo del prezzemolo tritato.
    4. Nel frattempo avremo messo a bollire l’acqua e versato la pasta. Non appena è cotta la versiamo nella casseruola dei carciofi, dopo aver eliminato lo spicchio d’aglio e giriamo bene ad insaporirla.
    5. All’ultimo aggiungiamo le scaglie di grana e serviamo.

    Trucco da mamma:

    Se non abbiamo il brodo vegetale possiamo cuocere i carciofi aggiungendo un paio di mestoli di acqua di cottura della pasta.

    INGREDIENTI