Pavlova, la torta romantica per eccellenza

Febbraio 9, 2021Redazione
torta pavlova

Prep time: 30 minuti

Cook time: 3 ore 30 minuti

Serves: 6 persone

La torta più romantica che ci sia: la famosa Pavlova. Semplice e delicata ma al contempo buonissima. La ricetta originale e infallibile!

Quale miglior evento se non San Valentino per fare questa magnifica ricetta? La torta Pavlova ha origini ben lontane, viene dall’Australia e Nuova Zelanda. L’ipotesi più accreditata è che sia nata nel 1926  e che sia stata dedicata da uno chef ad  Anna Pavlova, bellissima ballerina nota per la sua eleganza e leggiadria. Proprio ispirandosi a lei è nato questo dolce così romantico, costituito da una base di meringa, leggera ed elegante come la ballerina a cui ispirata, ricoperta dalla panna e frutta fresca. Una torta davvero squisita, la croccantezza della meringa si sposa a pieno con il gusto della panna e la freschezza della frutta. Sicuramente un dolce d’effetto, che fa sempre la sua bella figura, lasciando di stucco i commensali.

Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

Ricetta originale della torta Pavlova

  • Tempo preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 3 ore 30 minuti
  • Tempo totale: 4 ore
  • Dosi per: 6 persone

La torta perfetta per San Valentino e altre festività, semplice ma buonissima. Una base di meringa croccante e delicata con sopra la panna montata e a finire delle fragole fresche, una torta davvero pazzesca, adatta a tutti!

Ingredienti

  • 150 g albume, temperatura ambiente
  • 300 g zucchero semolato
  • 30 g maizena
  • 4 g cremor tartaro
  • 2 cucchiai aceto di mele, o di limone
  • 200 ml panna fresca
  • 50 g zucchero
  • 1 vaschetta fragole, lavate e tagliate

Preparazione

  • 1)
    albumi neve
    Foto da pixabay

    Iniziate montando gli albumi con delle fruste elettriche, appena questi iniziano a gonfiare e a schiumare inserite lo zucchero in 3 volte, sempre montando con le fruste. Aggiungete adesso la maizena setacciata con il cremor tartaro e continuate a montare per altri 2\3 minuti poi in ultimo aggiungete l’aceto di mele e montate fino ad avere un composto stabile ma leggero e spumoso, in totale ci vorranno una 15 di minuti.

  • 2)
    frutta e meringa
    Foto da pixabay

    Adesso accendete il forno statico a 100° e preparate la teglia dove andrete a cuocere la base di meringa. Ritagliate un foglio di carta da forno delle dimensioni della teglia e con una matita disegnate sopra un cerchio che vi farà da guida per la misura della vostra base di meringa (potete usare un cerchio di una tortiera apribile o direttamente una tortiera) girate il foglio disegnato e fissatelo alla teglia usando un pochino di meringa come collante ai lati, in questo modo la carta da forno rimarra fissa sulla teglia non movendosi in cottura.

  • 3)
    decorazione pavlova
    Foto da pixabay

    Con un  cucchiaio create la vostra base distribuendo la meringa sopra al cerchio disegnato e facendo una base concava in superfice, cuocete a 100° per 3 ore e mezza o fino a quando non si sarà asciugata, una volta pronta lasciatela freddare in forno, leggermente aperto.

    Ora montate la panna con lo zucchero e distribuitela sopra la torta e decoratela con le fragole lavate e tagliate in precedenza.

Trucco da mamma

La torta Pavlova va farcita con la panna e la frutta max 30′ prima di servirla, altrimenti l’umidità della panna potrebbe compromettere la croncantezza della meringa.

Conservarla in frigo max per 24h.

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe