Pasta alla Norma rivisitata in chiave light: ecco la ricetta siciliana più leggera

    La pasta alla Norma rivisitata in chiave light è una ricetta gustosa ma più leggera rispetto a quella tradizionale siciliana. 

    La pasta alla Norma è un ricetta tipicamente siciliana che prevede la frittura delle melanzane. In questo caso invece abbiamo optato per un sugo molto più leggero, dunque, una rivisitazione della preparazione in chiave light. 

    pasta alla norma light
    Canva photo

    In questo caso quindi utilizzeremo gli stessi ingredienti della pasta alla Norma ma li cuoceremo in modo differente. Specie le melanzane che non dovremo friggere ma cuocerle al forno e poi frullarle. 

    Una ricetta per non rinunciare al gusto ma comunque saporita e piacevole. Scopriamo come realizzare questo famoso sugo siciliano in chiave light e assolutamente senza frittura delle melenzane.

    Ecco come si prepara la pasta alla Norma in versione light

    Un primo piatto mediterraneo composto da melanzane, ricotta salata e sugo di pomodoro. Una specialità dal sapore tutto siciliano che abbiamo rivisitato in chiave light realizzandola in un modo molto più leggero. Qui trovi anche la versione classica ma ripassata in forno.

    pasta norma light
    Canva photo

    Al posto delle melanzane fritte abbiamo preferito cuocere le melanzane nel forno e poi metterle nel mixer creando un letto sotto la pasta, quindi abbiamo cotto i pomodorini, anziché la salsa di pomodoro e abbiamo condito il tutto con una spolverata di parmigiano anziché la ricotta salata.

    Vediamo subito come si prepara la ricetta di questo sugo siciliano in chiave light e gli ingredienti che servono per realizzarla. Ecco invece la versione classica. 

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 30 minuti

    Tempo di cottura: 10 minuti

    Tempo totale: 40 minuti

    Ingredienti:

    • 320 g di pasta
    • 400 g di pomodorini ciliegino
    • 2 melanzane lunghe piccole o una grande
    • 1 spicchio aglio
    • q.b. di basilico
    • q.b. di olio extravergine di oliva
    • q.b. parmigiano grattugiato a scaglie
    • q.b. sale
    • q.b. pepe

    Preparazione

    1. Laviamo le melanzane e sbucciamole, quindi, cuociamole nel forno a 180°C per circa 20 minuti o fino a quando non saranno morbide. Per velocizzare l’operazione si potranno tagliare a fette anziché lasciarle intere.
    2. Frulliamole e aggiungiamo olio, sale e pepe.
    3. Laviamo i pomodorini.
    4. In una padella mettiamo uno spicchio d’aglio e un giro d’olio evo, accendiamo il fuoco e mettiamo i pomodorini. Lasciamo cuocere. Aggiungiamo anche il basilico e regoliamo di sale.
    5. Cuociamo la pasta e condiamola con i pomodorini, facendola saltare sulla padella.
    6. Assembliamo il piatto mettendo la crema di melanzane sotto, poi aggiungiamo la pasta con i pomodorini e infine spolveriamo sopra con le scaglie di parmigiano.

    Trucco da mamma:

    Se si preferisce anziché i pomodorini si potrà utilizzare la passata di pomodoro.

    INGREDIENTI