Pasta fredda all’ortolana: per un pranzo leggero e sano perfetto da portare in spiaggia

    La ricetta perfetta della pasta fredda all’ortolana, il pranzo sarà più leggero e sano, ma senza rinunciare al gusto!

    Un piatto fresco da portare in tavola d’estate, così tutti gradiranno, si prepara in poco tempo e senza troppi ingredienti. Si prepara con verdure di questa stagione, peperoni, zucchine verdi, gialle, pomodori e melanzane, poi si arricchisce con delle carotine e pomodori.

     pasta fredda all'ortolana
    (Canva photo)

    Con l’inizio ufficiale della stagione estiva, cosa c’è di meglio di un piatto fresco, ma allo stesso tempo salutare che non appesantisca troppo. Scopriamo la ricetta così quando vorrai potrai prepararla a casa anche per una gita fuori porta.

    Pasta fredda all’ortolana: profumi e sapori unici

    Cosa c’è di più buono di un piatto di pasta fredda preparato con verdure che la natura ci offre in questo periodo dell’anno, nulla. Siamo solite preparare il riso all’insalata, ma ti possiamo garantire che questa ricetta sarà un gran successo in tavola.

     pasta fredda all'ortolana
    (Canva photo)

    Ti lasciamo la ricetta alternativa al riso all’insalata che forse non hai mai pensato di preparare, farro e ceci, clicca qui per scoprire la ricetta completa.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 20 minuti

    Tempo totale: 30 minuti

    Ingredienti:

    • 350 g di fusilli o latro formato di pasta
    • 1 peperone
    • 150 g di pomodorini rossi
    • 1 zucchina verde
    • 1 zucchina gialla
    • 1 melanzana
    • 2 carote
    • 1 spicchio di aglio
    • q.b. foglie di basilico
    • q.b. olio extra vergine d’oliva
    • un po’ di origano
    • q.b. sale fino
    • q.b. parmigiano grattugiato

    Preparazione

    1. Partiamo subito preparando le verdure, laviamo tutto, tagliamo a listarelle le carote e i pomodori a metà. Invece le altre le tagliamo a rondelle o a dadini e le lasciamo cuocere in una padella con olio extra vergine di oliva e lo spicchio d’aglio.
    2. Dopo 10 minuti spegniamo, saliamo e lasciamo raffreddare bene, nel frattempo dedichiamoci alla cottura della pasta. Mettiamo in una pentola abbondante acqua salata, che quando arriverà ad ebollizione facciamo cuocere i fusilli che dovremmo scolare al dente.
    3. Trasferiamo in un piatto e condiamo con un filo d’olio extra vergine di oliva, poi  mescoliamo e lasciamo raffreddare.
    4. Uniamo poi le verdure cotte, aggiungiamo poi i pomodori e le carote, mescoliamo se ritieni necessario puoi aggiungere olio extra vergine di oliva. Aggiungiamo origano, il basilico e serviamo. Ricorda di aggiungere abbondante formaggio grattugiato e gusta in compagnia.

    Trucco da mamma:

    La pasta si può conservare benissimo in frigo per due giorni all’interno di un contenitore a chiusura ermetica, se vuoi puoi aggiungere delle olive taggiasche o verdi.

    INGREDIENTI