Mozzarella in carrozza perfetta, scopri come si prepara!

Marzo 21, 2021Denis Carito
, scopri come si prepara!

Prep time: 20 minuti

Cook time: 10 minuti

Serves: 8 persone

La mozzarella in carrozza è nota come un piatto davvero povero dal sapore squisito. È diventato nel tempo un piatto facente parte della tradizione culinaria partenopea. Rappresenta inoltre uno degli street food più in voga, scopriamo insieme la ricetta perfetta della mozzarella in carrozza.

La preparazione della mozzarella in carrozza prevede pochi e semplici passaggi che però devono essere realizzati in maniera molto rapida e con dimestichezza. È bene preparare tutto l’occorrente sul nostro piano di lavoro per essere pronte ad iniziare. Potete scegliere una mozzarella che risulti più asciutta come quella per pizza oppure un fiordilatte, se preferite appunto un sapore più corposo e deciso invece, la mozzarella di bufala come previsto dalla nostra ricetta.

Seguici su Instagram
Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

Ricetta Mozzarella in carrozza perfetta

  • Tempo preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 10 minuti
  • Tempo totale: 30 minuti
  • Dosi per: 8 persone

Potete scegliere di cuocere la mozzarella in carrozza anche in forno per una versione più leggera, vi basterà accenderlo non oltre i 180°, in modalità statica per un quarto d’ora circa. Se preferite una crosticina più croccante potete farle cuocere per gli ultimi due minuti in modalità grill.

Ingredienti

  • 600 g pane bianco in cassetta, (12 fette)
  • 100 g farina 00
  • q.b. sale
  • 500 g mozzarella di bufala, (in alternativa tradizionale fresca)
  • 5 uova
  • 300 g pangrattato
  • q.b. olio di semi di arachide, (per friggere)

Preparazione

  • 1)
    Pane bianco in cassetta
    (Adobestock photo)

    Partiamo dalla mozzarella e iniziamo a tagliarla in fette dallo spessore di almeno 1 cm. Disponiamola su un vassoio foderato da carta forno carta assorbente da cucina e ricopriamola con altri fogli di carta assorbente per tamponarla e togliere quindi l’acqua in eccesso.

    Ora possiamo disporre su un tagliere il legno le fette di pane in cassetta. Sistemiamo su ogni fetta un’altra fetta di mozzarella intera ricoprendo tutta la superficie del pane. Poi, ricopriamo con un’altra fetta di pane come a formare un panino.

    Possiamo tagliare i nostri panini ripieni di mozzarella in varie forme a triangolo, a quadrotti, purché si rimuova tutta la parte del bordo del pane.

  • 2)
    Mozzarella di bufala
    (Adobestock photo)

    Ora paniamo le nostre mozzarelle in carrozza quindi rompiamo le uova in una ciotola bella capiente e sbattiamole con la frusta. Dopodiché, in un piatto versiamo il pangrattato e la farina setacciata. Passiamo ogni panino farcito nella farina e poi nell’uovo fino a ricoprire interamente.

    Continuiamo per tutti i panini. E lasciamo riposare la nostra prima panatura dei panini in frigorifero per almeno una mezz’oretta. Dopodiché possiamo ripetere l’operazione della panatura con tanto di riposo in frigo per poi friggere.

  • 3)
    frittura
    (Adobestock photo)

    Versiamo quindi l’olio in un tegame bello capiente e portiamolo ad una temperatura di circa 180°, immergiamo poche mozzarelle in carrozza alla volta e cuociamole per circa due minuti, scoliamole via via con una schiumarola e lasciamole riposare su carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.

Trucco da mamme

La mozzarella in carrozza va gustata nell’immediato e poi conservata in frigo qualche ora ma sempre prima di essere fritta.

Il nostro consiglio è quello di utilizzare sempre, che sia mozzarella di bufala, o fiordilatte una mozzarella del giorno prima così che risulti più asciutta per questo tipo di preparazione.

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe