Marmellata al microonde? Si può! Scopri come

    Scopri come realizzare una marmellata al microonde che sia buona e semplicissima da preparare.

    La marmellata è uno dei cibi più amati sia dai grandi che dai piccini. Il suo sapore dolce che ben si sposa sia con il pane appena tostato che come ripieno per dolci è infatti sempre gradito e, sopratutto, in grado di rendere ogni cibo ancora più buono.

    marmellata al microonde
    (Adobe Stock photo)

    Se si ama prepararla in casa, però, a volte il tempo può essere tiranno. Sopratutto se si pensava di averne una scorta che è invece finita e si hanno degli ospiti che stanno per arrivare. Per fortuna, esiste un modo forse meno romantico e convenzionale ma che di tanto in tanto, sopratutto nei casi d’emergenza può tornare utile ed è quello di preparare la marmellata al microonde.

    La ricetta della marmellata al microonde

    Se si ha un microonde a casa e ci si trova nella condizione di non non avere a portata di mano la propria riserva di marmellata, si può ovviare al problema realizzandone una in pochissimo tempo.

    marmellata microonde
    (Adobe Stock photo)

    Basta infatti procurarsi la frutta desiderata, tagliarla ed inserirla nel forno per ottenere la propria marmellata. Scopriamo come!

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di cottura: 20 minuti

    Tempo totale: 25 minuti

    LEGGI ANCHE -> Budino super veloce? Cuocilo nel microonde!

    Ingredienti:

    • 500 g di arance o di un altro agrume
    • 100 g di mela
    • 180 g di zucchero

    Preparazione:

    1. Prendere un contenitore adatto alla cottura in microonde e versarvi dentro l’arancia tagliata a pezzetti piccoli, la mela e lo zucchero.
    2. Impostare il microonde alla massima potenza e farlo andare per una decina di minuti.
    3. Terminato il tempo, aprire il forno a microonde, mescolare il tutto e rimettere a cuocere per altri dieci minuti e sempre alla massima potenza.
    4. Trascorso il tempo frullare tutto con un mixer, mescolare per bene e conservare.ù

    LEGGI ANCHE -> Pizza in tazza al microonde ideale per gli attacchi di fame: pronta in soli 3 minuti!

    Trucco da mamma

    La mela serve per offrire pectina all’arancia e per far si che si crei un composto più gelatinoso. Per restare sul naturale, qualora non dovesse bastare la sola mela si può aggiungere qualche pizzico di agar agar durante la seconda cottura. Durante la conservazione in frigo questo agirà dando alla marmellata la giusta consistenza.

    INGREDIENTI