Ma quale pollo arrosto: quello al vino 🍷 è stratosferico e non ti ubriachi neppure 🤩 da mangiare in un boccone!

    Perché preparare il classico pollo arrosto quando puoi stupire tutti con una prelibatezza al vino? Tranquilla cara mamma, nessuno dei tuoi ospiti a cena si ubriacherà!

    Cosa sarebbe la cucina senza quel guizzo di fantasia e creatività in più che non guasta mai e poi mai? Insomma, per la sua stessa sopravvivenza, oltre alla tradizione serve anche l’innovazione, motivo per cui nei giorni scorsi ti abbiamo consigliato il fantastico polletto dell’amore.

    Vino
    Canva Photo

    Ma non finisce di certo qui! Parlando sempre del pollo, oggi vogliamo proporti una vera e propria chicca. Diciamo pure come, infatti, uno dei problemi principali della carne bianca per eccellenza sia a tratti la sua intrinseca banalità.

    Tutte noi associamo il pollo alla classica fettina con un po’ d’olio e di insalata quando si è a dieta. Ma il pollo può dare molte più soddisfazioni di questa! Ed ecco quindi che prende vita, ingrediente dopo ingrediente una super bontà solo per te.

    Il pollo al vino, infatti, malgrado il nome possa preoccuparti, è un secondo assolutamente squisito e che non metterà nei guai proprio nessuno. Ma non solo. La ricetta è davvero semplice e immediata e ti permetterà di fare un figurone a tavola.

    Ti assicuriamo che i tuoi ospiti non si ubriacheranno, al massimo ti chiederanno solo il bis e se possibile anche il tris, ammaliati dal profumo intenso del vino e dal colore vermiglio della carne bianca, in un’orchestra di sapori che si scioglierà in bocca come nelle più dolci melodie. Ti abbiamo convinta vero? Allora non ci resta che scoprire la ricetta!

    Pollo al vino: quel gusto in più per una serata degna di Bacco

    Se Bacco nella religione romana è il dio del vino, tu puoi essere la regina della tua cucina con questa ricetta sensazionale. Ti bastano solo pollo, vino e qualche altro piccolo ingrediente.

    Pollo al vino rosso
    Pinterest Photo

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di cottura: 50 minuti

    Tempo totale: 55 minuti

    Ingredienti:

    • Pollo 1 kg
    • Vino Rosso (una bottiglia a vostra scelta)
    • Aglio 1 testa
    • 1 rametto di salvia
    • 1 rametto di rosmarino
    • Olio extra vergine d’oliva (6 cucchiai)
    • Sale q.b.

    Preparazione

    1. Innanzitutto, per preparare il nostro pollo al vino, prendi una casseruola dai bordi alti e fa scaldare a fuoco basso l’olio extravergine d’oliva con l’aglio in camicia che avrai prima schiacciato leggermente.
    2. A questo punto, aggiungi una decina di foglie di salvia, due d’alloro ed un rametto piccolo di rosmarino. E’ importante che le spezie si sposino per bene col vino.
    3. Nel frattempo che l’olio si fonda con le spezie, prendi il pollo e taglialo a pezzetti.
    4. Non appena sentirai l’olio sfrigolare, sarà il momento di aggiungere il pollo alla casseruola.
    5. Quando il pollo si sarà rosolato per bene, versa il vino fino coprire del tutto il pollo.
    6. Ora non ti resta che coprire la casseruola e lasciare cuocere per 50 minuti a fuoco lento.
    7. Nel caso in cui il pollo in cottura ti dovesse sembrare un po’ asciutto, aggiungi anche un po’ d’acqua.

    8. Trascorso il tempo di cottura, spegni il fuoco e servi questa prelibatezza tutta al vino!

    Trucco da mamma:

    Per rendere il pollo al vino ancora più particolare, aggiungi le patate e lasciale cuocere nel sughetto del vino.

    INGREDIENTI