Lasagna bianca con zucchine e salmone: il Carnevale ha un nuovo sapore

    Carnevale, per adulti a bambini è sinonimo di lasagna. Che sia bianca, al sugo, vegetariana, resta sempre il piatto preferito da tutti per questo giorno. Ecco la ricetta di una piccola variante: la lasagna bianca con zucchine e salmone.

    In tutta l’Italia, ma anche in gran parte dell’Europa, il martedì grasso non può assolutamente mancare la lasagna. E sì, è vero che la ricetta tradizionale prevede ricotta, ragù, polpettine, mozzarella in Campania e besciamella e carne tritata in Emilia Romagna, ma perchè non provare a sperimentare, sostituendo alla carne il pesce?

    lasagna zucchine e salmone
    Canva

    Ecco così che arriva il salmone in nostro soccorso: per i non amanti della carne questa è la soluzione migliore in assoluto. Proprio per questo vogliamo svelare la ricetta della lasagna bianca con zucchine e salmone.

    La lasagna bianca con zucchine e salmone

    La lasagna bianca con zucchine e salmone di certo non può essere considerato un piatto light, ma a Carnevale tutto è concesso, anche ingerire qualche caloria in più. Del resto, Carnevale vuol dire anche convivialità, famiglia, affetti e per celebrare questo giorno non c’è piatto migliore di quello che proponiamo. Ecco la ricetta.

    lasagna zucchine e salmone

    Ricetta per 4 persone

    Temo di preparazione: 30 minuti

    Tempo di cottura: 20 minuti

    Tempo totale: 50 minuti

    Ingredienti:

    • 600 g latte intero
    • 60 g farina 0
    • 60burro
    • q.b. noce moscata
    • q.b. sale
    • 170 grammi di lasagna sottile all’uovo
    • 550zucchina
    • 100salmone affumicato
    • 150mozzarella
    • 150scamorza affumicata
    • q.b. sale
    • q.b. basilico

    LEGGI ANCHE -> Radicchio in padella: contorno di stagione pronto in soli 5 minuti

    Preparazione:

    1. Cominciamo pulendo bene le zucchine. Laviamole sotto acqua corrente e tamponiamo poi con della carta da cucina.

    2. Passiamo poi alle zucchine. Dobbiamo tagliarle a rondelle, ma senza eliminare la buccia. Versiamo poi in un colino le zucchine tagliate, così che possano perdere l’acqua restante.

    3. Nel frattempo, prepariamo la besciamella. Facciamo sciogliere il burro a bagno maria, poi spegniamo il fuoco ed aggiungiamo un po’ di farina. Dovremo avere cura di mescolare bene per eliminare tutti i grumi.
    4. Quando sarà pronto il composto? Quando la farina sarà diventata dorata. Solo a questo punto potremo rimettere sul fuoco il pentolino e versare al suo interno il latte freddo, continuando a girare.

    5. Facciamo cuocere il tutto a fiamma bassa. Ci accorgeremo che è pronto quando avremo ottenuto una crema vellutata. Aggiungiamo poi sale, pepe ed eventualmente un po’ di noce moscata.

    6. Riprendiamo a questo punto le zucchine, togliamole dal colino e strizziamole. Inseriamole poi tutte nella casseruola con la besciamella.

    7. Fatto ciò, prendiamo il salmone affumicato e tagliuzziamolo. Inseriamolo nella casseruola con la besciamella e amalgamiamo il tutto. Avremo ottenuto così il ripieno della lasagna.
    8. l passo successivo è la costruzione della lasagna. Dobbiamo innanzitutto prendere una pirofila da forno e rivestirla con carta forno. Il procedimento è comunque simile a quello della lasagna classica. Sul fondo sistemiamo un po’ del ripieno ottenuto mescolando besciamella zucchine e salmone. Sopra sistemiamo le sfoglie e condiamo con un po’ di salsa. Aggiungiamo una manciata di mozzarella e di scamorza affumicata tagliata a dadini. Spolveriamo generosamente con parmigiano grattugiato e aggiungiamo qualche fogliolina di basilico fresco.

    9. Proseguiamo con il secondo strato di sfoglie e continuiamo così fino a terminare tutti gli ingredienti. Facciamo cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti e le nostre lasagne saranno pronte per essere servite.

    Trucco da mamma

    Per chi lo preferisse, è possibile anche utilizzare le zucchine a crudo senza averle fatte prima spurgare, ma in questo casa rilasceranno un po’ di liquidi durante la cottura. Così, dopo aver tolto le lasagne dal forno, basterà lasciarle riposare giusto 5 minuti per far assorbire dagli ingredienti l’acqua rilasciata.

    INGREDIENTI