Chi non conosce il famoso amaretto di Saronno? Classico biscottino tondeggiante

    ricetta amaretti
    (Canva photo)

    L’amaretto è un biscotto, morbido o croccante e leggermente amaro. Questi dolcetti sono diffusi ed apprezzati in tutto il territorio italiano.

    Alcuni sostengono che la storia dei biscotti amaretti ha inizio nel Piemonte, alla corte dei Savoia dal XVIII secolo. Altri parlano, che in realtà il biscotto, ha origini ligure, altri ancora sostengono che la provenienza sia siciliana. Poco importa comunque, visto che al giorno d’oggi è nelle case di tutti, ad accompagnare una tazza di tè o un caffè bollente. Hanno un gusto intenso, grazie alla combinazione mandorle pelate dolci e mandorle armelline. La lavorazione degli amaretti non è complessa ed è semplice da realizzare.

    Gli amaretti si dividono in due versioni: l’amaretto di Saronno friabile e croccante e l’amaretto Sassello creato a mò di marzapane molto più morbido.

     

    • Tempo di preparazione: 15 minuti
    • Ingredienti: nocciole tostate 250 g/ zucchero semolato 125 g / uovo 1 / / /

    Trucco da mamme: Potete raddoppiare le dosi della ricetta cosi potrete conservare gli amaretti nelle bustine di plastica con chiusura ermetica, cosi dureranno molto più tempo. Sono ottimi da accompagnare con una bevanda calda a vostro gusto.

    Nocciole (Adobestock photo) Prendete le nocciole tostate e macinate nel frullatore o nel Bimby, aggiungete lo zucchero e l'uovo e amalgamate il tutto. Se il composto è troppo asciutto solo se necessario aggiungete un albume, mescolate il composto che dovrà risultare omogeneo.

    Biscotti ricetta Foto da pinterest Ora prendete l'impasto e formate con l'aiuto delle mani delle palline schiacciate non molto grandi, perchè in cottura si allargheranno un pò e ricoprirle con lo zucchero.

    dolce Foto:Adobe Stock Mettete i biscottini un pò distanziati su carta forno e cuocete a 170 gradi per 20 minuti, non superate il tempo di cottura altrimenti si rischia di farli troppo indurire. Lasciate raffreddare e servite su un piatto da portata.