Il Crème Caramel perfetto? Ecco l’ingrediente segreto

    Il crème caramel è uno di quei dolci che non conosce stagioni. C’è, però, un ingrediente segreto che pochissime persone conoscono, ma che può migliorare ulteriormente la riuscita del piatto.

    Il crème caramel – la cui origine secondo molti è portoghese, tanto da essersi meritato l’appellativo di Latte alla portoghese – è uno dei dolci più diffusi in Europa e nel mondo. In tutti i Paesi di lingua spagnola è conosciuto come flan, così come anche negli Stati Uniti, in Giappone come purin,  ma gli ingredienti usati sono sempre gli stessi: latte, uova, zucchero e vaniglia. Vogliamo svelare, però, un ingrediente segreto che renderà il crème caramel ancora più gustoso.

    Crème caramel
    Canva

    Questo dolce, come dicevamo, è sempre reperibile: non conosce stagioni. Tanto da essersi meritato anche critiche per questo. Come disse lo scrittore di gastronomia Alan Davidson: “Nell’ultima parte del ventesimo secolo la crème caramel ha occupato una parte eccessivamente larga dei menu dei ristoranti europei”. Ma poco importa, perchè resta sempre uno dei piatti preferiti da tutti.

    Crème caramel: l’ingrediente segreto per renderlo perfetto

    Il crème caramel è uno di quei dolci che accontenta (quasi) tutti i palati. Per questo molte persone vogliono cimentarsi nella sua preparazione. Cucinarlo è molto più semplice di quanto si pensi, ma esiste un ingrediente segreto che può renderlo ancora più buono.

    Crème caramel

    Ricette per 6 persone

    Temo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 60 minuti

    Tempo totale: 70 minuti

    Ingredienti:

    • Latte intero 450 g
    • Panna fresca liquida 150 g
    • Zucchero 120 g
    • Uova (circa 4 medie) 220 g
    • Tuorli (circa 1 medio) 20 g
    • Baccello di vaniglia 1
    • Zucchero 150 g

    LEGGI ANCHE -> Radicchio in padella: contorno di stagione pronto in soli 5 minuti

    Preparazione:

    1. La prima cosa da fare è preparare il caramello. Versiamo lo zucchero in un pentolino dal fondo spesso e facciamolo sciogliere a fiamma medio – bassa senza mescolare. Quando il caramello sarà diventato di colore ambrato, versiamolo con attenzione in 6 stampini di 180 ml che avremo sistemato dentro una teglia dai bordi alti e ruotiamoli per distribuirlo sulla base.
    2. Versiamo il latte in una ciotola e aggiungiamo sia i semi che il baccello di vaniglia. Poi versiamo il tutto in un pentolino e facciamolo bollire. A questo punto lasciamo in infusione per mezz’ora.
    3. Passati i 30 minuti, rimuoviamo il baccello di vaniglia e aggiungiamo la panna, mescolate e tenete un attimo da parte. In una ciotola a parte sbattiamo le uova con lo zucchero, ma senza montarle.
    4. A questo punto versiamo lentamente a filo il composto di latte e panna, filtrandolo attraverso un colino, poi mescoliamo con una frusta per ottenere un composto omogeneo. Distribuiamo il composto negli stampini.
    5. Versiamo dell’acqua bollente nella teglia fino a coprire un terzo degli stampini e cuociamo a bagnomaria in forno statico preriscaldato a 180° per circa 50 minuti. Una volta cotti, lasciamoli intiepidire e trasferiamo gli stampini in frigorifero a raffreddare per almeno 4 ore. A questo punto il nostra creme caramel è pronto per essere servito.

    Trucco da mamma

    L’ingrediente segreto? Aggiungere alla vaniglia potete anche la scorza di limone: questo renderà il nostro dolce ancora più profumato e saporito.

    INGREDIENTI