Impariamo a fare la famosa guacamole di Cattivissimo Me 2

Dicembre 24, 2020Danila Franzone
Minion che guarda la Guacamole

Prep time: 15 minuti

Cook time:

Serves: 4 persone

Affogare i dispiaceri nella Guacamole. Questo è il segreto di “El Macho”, il cattivo del film “Cattivissimo me 2”. Una salsa ottima per snack, aperitivi e per accompagnare piatti di pece e carne, e anche qualche primo piatto…

Gru, il protagonista del film “Cattivissimo me 2”, si trova ad un party organizzato dal ristoratore messicano Eduardo (che altri non è che l’alter ego di “El Macho”, il cattivo vero del film) per festeggiare “El cinco de Mayo” . In una scena del film si ritrova a rimuginare sui suoi problemi di cuore, un cameriere passa e gli appoggia in testa un cappello fatto di Nachos con la falda piena di salsa guacamole. Dopo un dialogo con Eduardo/EL Machio, questi se ne esce con la massima citata all’inizio: “Credimi amico mio, ho passato anch’io molte notti ad affogare i miei dispiaceri nella guacamole…

La guacamole è una salsa cremosa e di colore verde a base di avocado originaria del Messico. Naturalmente associata ai nachos, triangoli di tortillas di mais, la guacamole è una salsa gustosa e versatile che può essere abbinata a crostini, patatine, dips, per aperitivi, e rinfreschi, ma anche a pesce e carne, primi piatti e street food come tacos, burritos e panini vari. Vediamo ora come realizzare una buona salsa guacamole.

Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

guacamole

  • Tempo preparazione: 15 minuti
  • Dosi per: 4 persone

Prepariamo insieme la guacamole di Cattivissimo Me 2.

  • 1 Avocado maturo
  • 1/2 peperone verde, (o un peperone frigitiello)
  • 1/2 cipolla
  • 1 spicchio aglio
  • 20 g olio extra vergine di oliva
  • 2 g sale fino
  • 1/2 lime succo
  • 1 pizzico cumino in polvere
  • 1 pizzico peperoncino, (dipende da quanto poiccante)
  • 1/2 pomodoro fresco, (facoltativo)

Preparazione

  • 1)
    Avocado scavato a mano
    Fonte: Adobe Stock

    Pelare e tagliare a pezzi l’avocado, l’aglio e la cipolla. Se desiderate mettere anche del pomodoro, esistono versioni della guacamole che lo prevedono, potete inserirlo una volta tagliato a pezzi.

  • 2)
    frullare crema piseli
    Fonte: Adobe Stock

    Mettere tutti gli ingredienti nel frullatore e frullare sino ad ottenere una salsa cremosa e densa, ma non troppo. Nel caso vi risultasse troppo densa, aggiungete olio.

  • 3)
    Guacamole con nachos
    Fonte: Adobe Stock

    Essendo a base di avocado, la guacamole tende a perdere in fretta la sua pigmentazione verde brillante, per andare a tendere al marroncino. Per questo motivo è bene prepararla come ultima cosa.

Trucco da mamme

Nel caso doveste prepararla molto tempo prima, il consiglio è di coprirla subito con carta forno e pellicola e porla in frigo. Una volta pronti per servirla, togliete la carta e in caso il primo strato di salsa, il resto sarà ancora di un bel colore verde.

Per un’esperienza di gusto ancora più accattivante ed in linea con il film, il consiglio è quello di mangiarla insieme a dei nachos.

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe