Frittelle di mele, un classico che torna a stupire: ecco l’ingrediente segreto!

    Per chi ama i dolci, spesso la difficoltà sta nel trovare il tempo per prepararli. Ecco perchè le frittelle di mele sono una soluzione ideale davvero per tutti: sono ottime, ma allo stesso tempo facilissime da preparare e sono pronte in pochissimo tempo.

    Le frittelle di mele sono un dolce tipico tirolese. Qui prendono il nome di Apfelkiachl e spesso vengono servite per colazione, magari accompagnate da un po’ di marmellata (tipicamente si usa quella di mirtilli, ma anche di un altro tipo andrà benissimo, in base alle preferenze soggettive).

    Frittelle di mele
    (Canva)

    Ma possono anche essere mangiate a fine pasto, magari insieme alla crema pasticciera oppure alla vaniglia e sono anche un’ottima merenda. La cosa positiva di questo dolce è che è semplicissimo da preparare ed è pronto in soli 15 minuti.

    La ricetta step by step delle frittelle di mele

    Le frittelle di mele in realtà hanno diverse declinazioni: tipicamente vengono fritte, come suggerisce il nome stesso, ma possono anche essere cotte al forno e di sicuro in questo caso sono anche più leggere, ma al contempo il procedimento è leggermente più lungo, perchè dovranno cuocere per circa 25 minuti.

    LEGGI ANCHE -> Zeppole di Carnevale al forno: light e super golose

    Frittelle di mele
    (Canva)

    Ricetta per 6 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 5 minuti

    Tempo totale: 15 minuti

    Ingredienti:

    • 580 g Mele verdi 580 g
    • Succo di limone
    • 150 gr di farina 00
    • 200 g Latte intero
    • 2 Uova
    • 8 gr Lievito in polvere per dolci
    • 30 gr di zucchero
    • q.b. Olio di semi
    • q.b. Sale fino
    • q.b. Cannella

    Preparazione:

    1. Per prima cosa in una ciotola sbattiamo le uova ed aggiungiamo latte sale. A questo punto setacciamo la farina ed il lievito ed aggiungiamoli al composto. Mescoliamo tutto finchè non otteniamo un composto omogeneo senza grumi.
    2. Sbucciamo le mele, estraiamo il torsolo possibilmente con l’apposito “levatorsolo” e tagliale a fette (cercando di ottenere uno spessore di circa 5 mm). Spremiamo il limone sulle fette ottenute per evitare che anneriscano. Successivamente immergiamo ogni fetta nel composto precedentemente ottenuto.
    3. Versiamo l’olio di semi in un tegame ed iniziamo a friggere ogni fetta. Ricordiamoci sempre di friggere al massimo un paio di fette alla volta in modo da non abbassare la temperatura dell’olio. Mano a mano che le fette saranno pronte, adagiamole sulla carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
    4. In una ciotolina mescoliamo lo zucchero e la cannella in polvere e cospargiamo ogni fetta. Per rendere il sapore delle frittelle più pungente e più equilibrato il trucco sta nell’aggiungere un pizzico di sale fino quando si prepara la polvere per guarnire! Questo ingrediente segreto esalterà ancora di più le note dolci della cannella e della mela.

    Trucco da mamma:

    In assenza di levatorsolo, per facilitare il tutto, è possibile tagliare a metà le mele e poi procedere, oppure tagliarle a pezzettini ed aggiungerle direttamente nella pastella e creare la forma con un cucchiaio le frittelle direttamente nell’olio bollente.

    INGREDIENTI