Frittatona di spaghetti aglio, olio e peperoncino, stavolta con la frittata non fallirai!

    frittata di pasta
    (Canva photo)

    Quante volte ci è venuta l’ansia nel capovolgere la frittata? Stavolta vi assicuriamo che non avrete nessun tipo di problema, oggi vogliamo regalarvi la ricetta di una frittata di pasta che prende spunto da un piatto tipico romano: gli spaghetti aglio olio e peperoncino.

    La nostra frittata si chiama frittatona aglio olio e peperoncino da fare direttamente in padella, un vero portento, non dovete far altro che provarla subito!

    Con questo metodo, una semplice frittata di pasta, il risultato è assicurato, dovete avere giusto un pochino di pazienza per farla cuocere, ci vorranno una ventina di minuti, fiamma bassa, e dovrete capovolgerla più volte. 

    • Tempo di preparazione: 20 minuti
    • Ingredienti: spaghetti 180 g / uova 6 / parmigiano reggiano grattugiato giato 50 g / olio evo 40 g / sale q.b. /

    Trucco da mamme : Ricordatevi di far cuocere la frittata lentamente per circa 20 minuti sempre con il suo coperchio e girarla con lo stesso per non sbagliare.

    uova (Canva photo) Come prima cosa dobbiamo cuocere la pasta, mettiamo l’acqua della pasta a bollire, grattugiamo il parmigiano se non l’abbiamo già pronto, tritiamo finemente del prezzemolo fresco. Ora rompiamo delle uova in una terrina bella capiente, sbattiamole un pochino con una forchetta così da renderle spumose e aggiungiamo poi il sale, il pepe, il parmigiano e mescoliamo nuovamente. Caliamo la pasta che dovremmo far cuocere un paio di minuti in più rispetto al tempo di cottura indicato.

    frittata di pasta (Canva photo) Ora prendiamo una bella padella antiaderente, schiacciamo lo spicchio d’aglio e versiamolo all’interno con l’olio, aggiungiamo anche il peperoncino. Lasciamo rosolare a fiamma media, alziamo dopo poco la fiamma non appena il tutto inizia rosolare e buttiamo la pasta.

    Frittata di pasta (Canva photo) Ora possiamo aggiungere il nostro composto di uova cercando di distribuirlo per tutti gli spaghetti uniformemente. Con una ventina di minuti e dopo esser stata capovolta grazie al coperchio, tre o quattro volte, il risultato è perfetto. Non appena vedrete che i bordi inizieranno ad essere dorati la frittata è pronta.