Questa è la ricetta infallibile per far durare a lungo il tiramisù in estate!

    In estate il tiramisù si smonta velocemente a causa del caldo: esiste una ricetta per far durare a lungo il dolce più amato in assoluto?

    Assolutamente sì, anche se bisogna essere consapevoli che non si tratta affatto di una variante dietetica! Questa ricetta è stata messa a punto nell’ambito della ristorazione e serve a preparare grandi quantità di tiramisù da consumare nell’arco di più giorni.

    Tiramisù ricetta estate
    (Canva)

    In estate il tiramisù preparato con la ricetta classica tende a diventare acquoso perché i bianchi d’uovo montati a neve si smontano a causa del caldo. Questo fa sì che i bianchi inizino a “colare” e a dare alla crema una consistenza poco piacevole.

    Inoltre, potrebbero esserci rischi per la salute perché se le uova non sono state pastorizzate correttamente e vengono utilizzate crude, gli sbalzi termici potrebbero provocare infezioni e problemi intestinali.

    Per evitare completamente il problema e preparare tanto tiramisù in tutta sicurezza anche in estate, ecco la ricetta approvata dagli chef!

    La ricetta del tiramisù che dura di più (anche in estate!)

    Questa ricetta risulterà più calorica rispetto a quella tradizionale perché prevede l’utilizzo della panna montata in sostituzione dei bianchi d’uovo.

    panna montata
    (Canva)

    Questo conferisce una maggiore corposità e una maggiore stabilità alla crema al mascarpone che, comunque, conterrà i tuorli d’uovo. Utilizzando le giuste quantità di ogni ingrediente la crema preparata in questo modo avrà lo stesso gusto di quella tradizionale ma potrà essere gustata per diversi giorni senza perdere la propria consistenza.

    Ricetta per 6 persone

    Tempo di preparazione: 30 minuti

    Tempo di cottura: 0

    Tempo totale: 30 minuti

    Ingredienti:

    Preparazione

    • Montare i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto liscio e voluminoso
    • Amalgamare il mascarpone allo zabaione utilizzando la frusta elettrica a velocità minima al fine di ottenere un composto liscio e privo di grumi
    • Montare la panna a neve fermissima 
    • Utilizzare una spatola di silicone per incorporare la panna montata al composto di uova e mascarpone, riporre in frigo per qualche minuto.
    • Inzuppare i savoiardi nel caffè e formare uno strato ordinato e fitto di biscotti sulla base della teglia
    • Disporre la crema sui savoiardi e continuare ad alternare gli strati fino a riempire la teglia
    • Riporre in frigo e spolverare di cacao amaro solo poco prima di servire il dolce.

    Trucco da Mamma

    Mentre si inzuppano i savoiardi è necessario fare attenzione che quelli nello strato più basso non siano troppo inzuppati. In questo modo manterranno la loro forma e la loro consistenza anche dopo diverse ore, quando il caffè e la crema degli strati superiori li bagnerà ulteriormente.

    INGREDIENTI