Il CONTORNO SICILIANO che tutti devono assolutamente provare la CAPONATA!

    La caponata è un contorno siciliano sempre gradito, non potete che provarla anche voi, ecco la ricetta perfetta da seguire.

    Approfittate di questa stagione estiva, si sa che le melanzane sono facilmente reperibili perchè è una verdura tipica estiva. La caponata è un piatto molto versatile che si prepara facilmente per accompagnare secondi di carne, formaggi, pesce e non solo, anche da servire su bruschette di pane o per farcire panini.

    Un piatto povero ma molto saporito, uno dei piatti tradizionali che ricorda quello che preparavano le nostre nonne. Gli ingredienti principali sono melanzane, pomodori e basilico e cipolla, un mix di profumi e sapori che rende unico questo piatto. Noi di Mammeincucina vi illustriamo passo passo la ricetta tipica, anche se ogni siciliano dona un tocco particolare aggiungendo qualche ingrediente segreto.

    LEGGI ANCHE->ZUCCHINE TONDE ripiene LIGHT: la ricetta leggera da provare come contorno o piatto unico

    CAPONATA: il contorno siciliano che piacerà a tutti

    bruschetta con caponata
    (Adobestock photo)

    Non richiede molto tempo nella preparazione, se volete potete servire su crostini di pane e servire come sfizioso antipasto. Indossate il grembiule e preparate anche voi la ricetta perfetta della caponata siciliana!

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 15 minuti

    Tempo di cottura: 20 minuti

    Tempo totale: 35 minuti

    Ingredienti:

    • 800 g di melanzane
    • 300 g pomodori
    • 2 cipolle
    • un gambo di sedano
    • 60 g aceto di vino bianco
    • 30 g pinoli
    • prezzemolo fresco q.b.
    • 100 g di olive verdi
    • 40 g di capperi sotto sale
    • 50 g di zucchero
    • olio extravergine di oliva q.b.
    • sale q.b.

    Preparazione:

    1. Iniziate a lavare le melanzane e tagliate l’estremità, affettatele spesse nel senso della lunghezza e poi a dadini. Mettete in uno scolapasta con del sale e coprite con un piatto e poi peso.
    2. Nel frattempo affettate le cipolle finemente, lavate il gambo del sedano e tagliatelo a dadini, denocciolate le olive e tagliate a pezzi. Lavate i pomodori e dividete a metà.
    3. In una padella mettete un pò di olio e unite i pomodori, sedano, i pinoli e cipolla e fate rosolare un pò, poi 7 minuti spegnete, girate di tanto in tanto.
    4. Dopo mezz’ora riprendete le melanzane, le strizzate un pò e tamponate con della carta assorbente da cucina, fatele soffriggere un pò in una padella con l’olio dopo qualche minuto le togliete. Unite al condimento nell’altra padella, unite i capperi ben dissalati, fate cuocere a fiamma bassa per 10 minuti.
    5. Unite lo zucchero e aceto di vino, mescolate sempre, aggiungete un pò di prezzemolo e poi spegnete e servite caldo o freddo.

    LEGGI ANCHE –> GIRELLE DI PIZZA SENZA LIEVITO: la cena del sabato sera veloce e gustosa

    Trucco da mamma:

    La caponata può essere conservata all’interno di un contenitore a chiusura ermetica per 2-3 giorni in frigorifero. Potete servire freddo o riscaldate prima un pò.

    INGREDIENTI