Da oggi il tuo contorno di verdure avrà una nota più fresca grazie ad un solo ingrediente!

    Scopri come ottenere un contorno di verdure molto più fresco e sfizioso grazie ad un ingrediente segreto. Il risultato ti sorprenderà.

    I contorni di verdure sono un modo semplice e veloce per portare a tavola qualcosa di buono e di riutilizzabile anche il giorno successivo. A volte, però, il rischio è quello di stancarsi di sentire sempre i soliti sapori e di non trovare nulla di meglio per cambiare le cose.

    Quando si verifica un simile problema, la soluzione sta nel saper usare degli ingredienti alternativi che una volta inseriti nelle preparazioni possono cambiarne sapore in un attimo e tutto senza che quasi non ci si accorga della cosa, se non ovviamente per il fatto di apprezzarla particolarmente. Un esempio è l’aceto di riso. Inserirlo in cottura per sfumare le verdure può rendere le stesse molto più fresche e saporite. E tutto senza perdere troppo tempo in cucina.

    La ricetta del contorno di verdure sfumato con aceto di riso

    A volte basta davvero un piccolo cambiamento per portare in tavola un piatto classico ma in una veste tutta nuova. E nel caso del contorno di verdure miste un buon esempio è dato dall’aceto di riso.

    olive ricette economiche
    (adobe stock photo)

    Questo si rivela infatti particolarmente efficace nel donare un sapore particolare al contorno. E tutto senza appesantirlo ma offrendogli delle note di freschezza più buone che mai. Oggi, quindi, scopriremo come realizzare il contorno di verdure da sfumare con aceto di riso.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di cottura: 15 minuti

    Tempo totale: 20 minuti

    Ingredienti:

    • 1 peperone giallo
    • 1 peperone rosso
    • 1 melanzana
    • 1 zucchina
    • 2 scalogni
    • due cucchiai di aceto di riso
    • q.b. pepe
    • q.b. sale
    • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

    Preparazione

    1. Iniziamo lavando e spuntando le zucchine e pelando i peperoni.
    2. Tagliare tutte le verdure a cubetti più o meno della stessa grandezza.
    3. Prendere una padella antiaderente e ungerla con dell’olio.
    4. Sbucciare e tritare lo scalogno e metterlo ad imbiondire.
    5. A questo punto aggiungere le verdure e metterle a cuocere per cinque minuti a fuoco alto.
    6. Abbassare lo stesso, e coprire le verdure con coperchio, aggiungendo eventuale acqua qualora dovessero asciugarsi troppo.
    7. Insaporire con sale e pepe e dopo 10 minuti togliere il coperchio e aggiungere l’aceto.
    8. Alzare un po’ la fiamma per farlo evaporare e procedere con la cottura per altri 5 minuti.
    9. Trascorso il tempo servire il contorno di verdure, magari con del pane fatto in casa.

    Trucco da mamma

    Per un sapore più intenso è possibile sostituire l’aceto di riso con quello di vino. In tal caso, però, la presenza dell’aceto si noterà molto di più e va quindi a gusto di chi dovrà mangiare il contorno.

    INGREDIENTI