Chocolate chip cookies: la ricetta originale americana

Febbraio 14, 2021Redazione
chocolate chip cookies

Prep time: 10 minuti

Cook time: 15 minuti

Serves: 6 persone

Ricetta infallibile dei chocolate chip cookies, direttamente dall’america. Croccanti fuori e morbidi dentro, dal gusto buono e irresistibile!

Buoni e indimentibabili, i chocolate chip cookies sono dei biscotti americani conosciuti e imitati in tutto il mondo. Sono davvero caratteristici, grandi e tondi, pieni di cioccolata fondente a gocce o tritata, croccanti all’esterno ”crispy” e morbidi all’interno ”chewy”, con un sapore di burro che li caratterizza. Noi di mamme in cucina vi proponiamo la ricetta perfetta, dal risultato garantito, svelandovi anche dei trucchi per la riuscita impeccabile di questi famosi biscotti. Un ricetta che può essere modificata mischiando la cioccolata con della frutta secca. Possono essere congelati da crudi e cotti all’occorrenza oppure possono essere un’idea carina e originale se incartati e regalati, andrete sul sicuro perchè tutti amano i chocolate chip cookies!

Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

La ricetta dei chocolate chip cookies

  • Tempo preparazione: 10 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Tempo totale: 25 minuti
  • Dosi per: 6 persone

Grandi e tondi, dal sapore inconfondibile di burro e pieni zeppi di cioccolata fondente, sono i famosissimi chocolate chip cookies. Una ricetta americana, per un risultato infallibile!

Ingredienti

  • 250 g Farina 0
  • 120 g zucchero bianco
  • 120 g brown sugar, o zucchero di canna
  • 125 g burro , fuso
  • 1 uovo, temperatura ambiente
  • 1\2 cucchiaino bicarbonato
  • 100 g cioccolato fondente, tritato grossolanamente
  • sale

Preparazione

  • 1)
    cookies crudi
    Foto di Alessandra Nicoli

    Iniziate foderando una teglia e un piatto con della carta da forno. Prendete una ciotola e setacciateci dentro la farina con il bicarbonato poi mettete dentro gli zuccheri ed il sale. Girate a mano con un cucchiaio di legno per mischiare bene le polveri e inseriteci dentro il burro fuso freddo e l’uovo. Girate sempre con un cucchiaio di legno o spatola di silicone, brevemente. Adesso inserite dentro la cioccolata fondente tritata e amalgamate bene il tutto.

  • 2)
    cookies
    Foto di Alessandra Nicoli

    Formate velocemente delle palline di impasto da 25\30 g (non devono essere perfette, ma risultare sempre ”grezze” e non lisce), adagiatele sul piatto con della carta da forno e una volta formate tutte le palline, schiacciatele leggermente con il palmo della mano. Aggiungete in superfice qualche pezzetto di cioccolata fondente e mettetele in freezer per minimo 30′ (passaggio fondamentale per la riuscita perfetta dei chocolate chip cookies).

  • 3)
    chocolate chip cookies
    Foto di Alessandra Nicoli

    Accendete il forno statico a 180°, se ventilato a 160°. Prendete la teglia foderata con della carta da forno e mettete sopra i vostri cookies ormai ben freddi, avendo cura di distanziarli tra di loro perchè in cottura si allargheranno parecchio. Una volta arrivato a temperatura infornate i vostri cookies per 10′ circa, fino a quando non saranno leggermente coloriti, tirate fuori la teglia e sbattetela su un piano di lavoro, così facendo si abbasseranno (questo è il trucco per far si che abbiano un risultato ”chewy” morbido all’interno) e rimettetela in forno per gli ultimi 5\7 minuti. Sfornateli e lasciate freddare completamente i vostri cookies prima di toglierli dalla teglia, altrimenti si romperanno.

Trucco da mamma

Potete congelarli direttamente nel freezer e all’occorrenza cuocerne il numero che desiderate.

Alla ricetta potete sostituire il cioccolato fondente con quello che più preferite o aggiungere 100 g di frutta secca tritata o dei cornflekes.

Conservate i vostri chocolate chip cookies in una scatola di latta per max 1 settimana.

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe