Carbonara di carciofi: la variante di stagione veloce e buonissima

    La carbonara di carciofi è una variante di stagione per un primo piatto semplice e veloce ma buonissimo: ecco la ricetta.

    La pasta alla carbonara è un tipico primo piatto della tradizione culinaria laziale, e in particolare di quella romana. A base di pochi e semplici ingredienti tra cui uova, pecorino romano e guanciale. 

    carbonara carciofi
    Canva photo

    Spesso in tanti apportano variazioni alla carbonara stravolgendone completamente il sapore. In questo caso, invece, abbiamo provato una versione, che nulla ha a che vedere con la ricetta tradizionale della carbonara, ma che rappresenta comunque un primo piatto sfizioso e da provare, specie se si è amanti dei carciofi.

    Stiamo parlando della carbonara ai carciofi è una variante semplice e veloce da preparare che riuscirà a stupire i vostri commensali. Scopriamo subito come realizzarla passo passo.

    Ecco la ricetta della carbonara di carciofi

    Protagonisti di questo piatto sono di sicuro i carciofi che diventano l’ingrediente principale di questa versione della carbonara. Un primo semplice ma altrettanto gustoso, assolutamente da provare, se piacciono questi ortaggi di stagione.

    carbonara carciofi
    Canva photo

    Possiamo anche proporla se abbiamo ospiti a cena, anche perché si tratta di una versione più sfiziosa della classica carbonara, qui trovi i segreti dello chef per farla cremosa, che è altrettanto buona e gustosa. In questo caso però la carbonara di carciofi assumerà un gusto più deciso e particolare. Ecco come si procede.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 15 minuti

    Tempo di cottura: 10 minuti

    Tempo totale: 25 minuti

    Ingredienti:

    • 320 g di pasta a scelta
    • 4 tuorli
    • 4 carciofi
    • 100 g di guanciale
    • 100 g di pecorino romano
    • mezzo bicchiere di vino bianco
    • q.b. sale
    • q.b. pepe
    • q.b. olio evo

    Preparazione

    1. Come prima cosa, dopo aver messo l’acqua a bollire, mondiamo i carciofi.
    2. Per pulirli qui scopri come si fa in soli 3 minuti.
    3. Affettiamoli quindi a fettine sottili. In una padella mettiamo dell’olio evo e poi aggiungiamo i carciofi. Sfumiamo con il vino bianco.
    4. Quando l’alcol è evaporato aggiungiamo un dito d’acqua e mettiamo il coperchio, lasciando cuocere per 10 minuti. Regoliamo di sale.
    5. Intanto mettiamo a cuocere la pasta.
    6. In un’altra padella scottiamo il guanciale. E quando è pronto lo uniamo ai carciofi.
    7. Rompiamo le uova e separiamo i tuorli dagli albumi. Qui scopri come riutilizzarli. 
    8. Aggiungiamo ai tuorli il pecorino e il pepe e mescoliamo.
    9. Quando la pasta è cotta la versiamo nella padella dei carciofi e guanciale. Mescoliamo bene.
    10. Ci togliamo dal fuoco e uniamo il composto di uova avendo cura di far amalgamare bene il tutto. Non resta che servire la carbonara di carciofi calda.

    Trucco da mamma:

    Per mantecare la pasta con le uova è bene spostarsi dalla fiamma altrimenti rischiamo di rendere le uova tipo frittata.

    INGREDIENTI