CALAMARI GRATINATI PERFETTI: ricetta passo passo della tradizione, facile facile!

    I calamari gratinati al forno sono squisiti e super facili da preparare, perfetti da servire per un antipasto di pesce fresco soprattutto durante le ricorrenze natalizie. 

    Ci serviremo di abili trucchetti per portare a tavola un piatto con il tocco della nonna, un vero portento, calamari belli croccanti da servire caldi e da gustare in famiglia. 

    LEGGI ANCHE –> SPEZZATINO DI MAIALE CON PATATE al forno accontenterete tutti!

    CALAMARI GRATINATI AL FORNO squisiti e facili!

    Basta seguire la preparazione passo passo ed otterrete un antipasto, ma anche un secondo piatto da abbinare a verdure grigliate, insalata mista o croccanti patate al forno, pronto in pochissimi minuti. 

    CALAMARI GRATINATI
    (Canva photo)

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 15 minuti

    Tempo di cottura: 15 minuti

    Tempo totale: 30 minuti

    Ingredienti:

    • 500 g di calamari freschi
    • 50 g di pangrattato
    • 20 g di parmigiano
    • q.b. prezzemolo tritato fresco
    • 1 spicchio di aglio
    • 1 limone (solo la scorza grattugiata)
    • q.b. olio evo
    • q.b. sale
    • q.b. pepe

    LEGGI ANCHE –> BACCALA’ ALLE ZUCCHINE in 30 minuti servirete la cena alla Vigilia…

    Preparazione:

    1. Prima cosa laviamo i nostri calamari sotto acqua corrente, staccate la testa, separate i tentacoli, infine potrete estrarre la penna di cartilagine. Sciacquateli per rimuovere l’inchiostro all’interno. Ora potete eliminare la pellicina esterna, basta infatti incidere la parte sottostante al calamaro e tirare via la pelle con le mani, rimuovete anche le pinne.
    2. Otterremo i classici e deliziosi anelli. Sciacquiamoli. Uniamo a questi anche i tentacoli e mettiamo il tutto in una terrina bella capiente. Passiamo poi alla panatura: basta prendere una ciotola ed unire all’interno tutti gli ingredienti, il pangrattato, il nostro prezzemolo tritato fresco, il parmigiano reggiano grattugiato, uno spicchio d’aglio tritato, la scorza grattugiata di un limone e sale e pepe quanto basta.
    3. Ungiamo un tantino i nostri calamari in olio extravergine di oliva e andiamoli a passare nella nostra panna Tura aromatizzata.sistemiamoli poi su una teglia rivestita di carta forno, possiamo andare a creare con degli stecchi da cucina anche dei favolosi spiedini.lasciamo cuocere in forno, preriscaldato, a 180° per almeno un quarto d’ora. I calamari sono pronti serviteli belli caldi.

      INGREDIENTI