Burger di ceci e spinaci: semplici, nutrienti e gustosissimi

    Hai voglia di una cena vegana e saporita da condividere con chi ami? Prova i burger di ceci e spinaci. Semplici ma davvero sfiziosi.

    Ci sono piatti che basta osservare per un solo istante per capire che possono regalare grandi soddisfazioni.

    burger ceci e spinaci
    (adobe stock photo)

    E tra i tanti, ci sono i burger di ceci e spinaci. Un secondo piatto che potrai gustare al meglio sia con un buon contorno di verdure che in un bel panino. E tutto senza dover impazzire in cucina. Si tratta infatti di una ricetta che, tra le altre cose, è molto semplice da realizzare.

    La ricetta dei burger di ceci e spinaci

    Per questa ricetta occorrono pochi ingredienti e, come il nome lascia intuire, quelli principali sono i ceci. A questi si possono poi associare gli spinaci (quelli consigliati) o eventualmente le biete.

    burger ceci e spinaci
    (adobe stock photo)

    Il resto degli ingredienti servirà a dare maggior corpo e sapore ai burger e tutto per una ricetta che una volta pronta risulterà più che mai piacevole da gustare e che si potrà rivisitare più volte cambiando spesso ingredienti.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 30 minuti

    Tempo totale: 40 minuti

    Ingredienti:

    • 150 g di ceci cotti (o in scatola)
    • 150 g di spinaci
    • 100 g di pangrattato
    • 1 scalogno
    • q.b. olio extra vergine d’oliva
    • q.b. sale
    • q.b. pepe

    Preparazione

    1. Iniziamo mettendo a lessare gli spinaci.
    2. Prendere una padella antiaderente e ungerla con un po’ di olio.
    3. Mentre l’olio si scalda, sbucciare e affettare lo scalogno e metterlo in padella a rosolare.
    4. Quando è pronto versarlo nel frullatore insieme ai ceci e agli spinaci ormai cotti e insaporire il tutto con sale e pepe.
    5. Frullare il tutto fin quando non si ottiene un composto omogeneo e quanto questo è pronto, aggiungere anche il pangrattato.
    6. Riprende a mescolare fin quando non è tutto lavorabile con le mani ed iniziare a dare forma ai burger.
    7. Ungere nuovamente la padella con un filo d’olio e mettere a cuocere i burger lasciandoli andare circa 10 minuti. Trascorso il tempo, girarli e farli andare per almeno altri 5 minuti. In linea di massima, quando iniziano ad apparire dorati significa che sono pronti per essere girati o serviti.
    8. Sistemarli nei piatti, passarvi sopra un filo d’olio e accompagnarli con un bel mix di verdure cotte in padella. In questo modo il piatto sarà ancora più saporito.

    Trucco da mamma

    Per esaltare maggiormente il sapore dei burger si può usare anche il succo del limone alla fine, magari mescolandolo all’olio.

    INGREDIENTI