Bugie di Carnevale ripiene di marmellata di arance

Febbraio 2, 2021Virgilia Panariello
dolci carnevale

Prep time: 60 minuti

Cook time: 20 minuti

Serves: 8 persone

Avete mai provato le bugie di Carnevale ripiene? Un dolcetto sfizioso e invitante con un ripieno che lascerà tutti a bocca aperta.

Il Carnevale è alle porte, mancano pochissimi giorni, quindi è importante sapere cosa preparare per accontentare la vostra famiglia. Per questa occasione si possono preparare tanti dolci come come castagnole, frittelle, zeppole alla ricotta, ma anche le classiche chiacchiere non solo anche al cacao., davvero c’è una ricca lista di dolci da poter preparare a Carnevale.

Che ne dite di preparare le bugie ripiene? Dolcetti gustosi ed invitanti a cui nessuno saprà resistere, che potete farcire come preferite con cioccolato, confettura o marmellata, una bugia tira l’altra. Un dessert che accontenterà tutta la famiglia che potete servire anche a colazione. Non vi resta che allacciarvi il grembiule e mettervi subito all’opera.

 

Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

Bugie di Carnevale ripiene

  • Tempo preparazione: 60 minuti
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Tempo totale: 80 minuti
  • Dosi per: 8 persone

Un dessert che lascerà tutti a bocca aperta, una vera bontà, scopriamo come prepararle seguendo la nostra ricetta.

Ingredienti

  • 500 g farina 00
  • 50 g burro
  • 3 uova
  • 70 g zucchero
  • 40 g latte
  • un pizzico sale fino
  • scorza grattugiata di un limone
  • q.b. marmellata arancia
  • q.b. olio di semi di arachide, per la frittura
  • q.b. zucchero a velo

Preparazione

  • setaccia farina chiffon cake
    Foto:Pixabay

    Iniziate a mettere in una ciotola ampia la farina setacciata, lo zucchero e mescolate con un cucchiaio. Unite la scorza grattugiata del limone (fate attenzione a quando grattugiate), unite le uova, il burro a pezzetti e il sale.

    Lavorate con le mani e impastate bene, adesso trasferite il composto ottenuto su una spianatoia leggermente infarinata, vi fermate a lavorare quando otterrete un panetto liscio. Avvolgete in una pellicola per alimenti e fate riposare in frigo per almeno 30 minuti.

    .

  • pasta frolla senza uova
    Foto da AdobeStock

    Dopo mezz’ora riprendete il panetto e prendetene solo un pò e il resto lasciate avvolto nella pellicola per evitare che si possa seccare. Schiacciate un pò questa parte di impasto e con la macchinetta per la pasta fresca la stendete. Ma non preoccupatevi se non l’avete potete farlo con il mattarello, così come accade quando preparate la pasta fresca, scoprite il trucco.

    Ripiegate la striscia a libro e procedete così con il restante impasto.

     

  • marmellata crostata
    Foto da AdobeStock

    Adesso mettete sul piano o spianatoia un canovaccio di cotone pulito e asciutto e distribuite un pò di farina. Mettete la striscia di pasta e farcite con la marmellata di arancia senza zucchero che potete preparala a casa.

    Distribuite un pò di marmellata sulla sfoglia, dovete fare dei mucchietti ma mantenete la distanza di almeno 3 cm l’uno dall’altro, dovete proseguire fino a quando non terminate tutto.

  • Friggere
    Foto:Adobe Stock

    Ricoprite il ripieno ripiegando sopra la sfoglia poi aiutatevi con un coltello o meglio una rotella dentellata e formate un rettangolo. Sigillate bene i bordi per evitare che possa fuoriuscire il ripieno in cottura.

    Mettete a riscaldare l’olio di semi in una padella dai bordi alti, quando  l’olio sarà bollente allora immergete le bugie. Il consiglio è di immergere poco per volta per evitare di far raffreddare l’olio. Dovete garantire una cottura omogenea ad entrambi i lati e togliete con la schiumarola e adagiate su un piato con carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

    Servite dopo aver spolverato lo zucchero a velo.

     

TRUCCHI SALVA MAMMA

Ricordate di friggere le bugie in olio caldo per evitare di servire un dessert poco croccate. Se volete potete farcire metà bugie con la confettura e l’altra metà con crema ala caco o nocciole.

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe