Bucatini all’amatriciana, scopri la ricetta originale romana con tutti i suoi segreti

Marzo 15, 2021Francesca
bucatini all'amatriciana

Prep time: 15 minuti

Cook time: 10 minuti

Serves: 4 persone

Scopri tutti i segreti, i giusti ingredienti e i piccoli trucco per preparare i bucatini all’amatriciana proprio come da tradizione romana.

C’è un piatto in particolare su cui i romani non scherzano mai: i bucatini all’amatriciana.

Qui l’errore semplicemente non è contemplato e, come ogni piatto della tradizione che si rispetti, si seguono solo e solamente le sacre regole delle nonne.

Quali sono?

  • Ci vuole il guanciale e non la pancetta
  • Metti subito via quella cipolla
  • Il pecorino deve esser una pioggia

Assodato ciò non resta che adeguarsi poi al rigido rituale di preparazione, pochi semplici passaggi ma da eseguire in modo a dir poco scrupoloso. Oggi li scopriamo insieme così da imparare la vera e originale ricetta romana dei bucatini all’amatriciana.

Seguici su Instagram
Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

Ricetta originale romana dei bucatini all'amatriciana

  • Tempo preparazione: 15 minuti
  • Tempo di cottura: 10 minuti
  • Tempo totale: 25 minuti
  • Dosi per: 4 persone

Scopri la vera ricetta dei bucatini all'amatriciana, quella che segue le regole originali della tradizione romana.

Ingredienti

  • 400 g bucatini
  • 150 g guanciale
  • 400 g pomodori pelati
  • 75 g pecorino romano
  • 1 bicchiere vino bianco
  • q.b. sale
  • q.b. peperoncino

Preparazione

  • 1)
    guanciale
    Foto da AdobeStock

    Come primissimo passo mettiamo a scaldare sul fuoco la pentola con l’acqua: durante il tempo di ebollizione e cottura della pasta andremo infatti a completare la nostra ricetta.

    Intanto tagliamo il guanciale. Eliminata la cotenna procediamo nel realizzare piccole striscione dello spessore di circa mezzo centimetro.

    Una volta pronte andiamole a mettere in una padella antiaderente ben calda: non aggiungiamo grassi basteranno quello del guanciale.

    Facciamo andare a fiamma bassa così che si rosoli bene tirando fuori tutto il suo grasso e divenendo croccante.

  • 2)
    Pomodoro troppo acidulo per il sugo? Ecco come togliere l'acidità
    (Adobestock photo)

    Quando avremo estratto tutto il grasso del guanciale, gettatene via la metà e procedete poi sfumando con il vino bianco.

    Sgrasseremo così il tutto e potremo andare a metter da parte il guanciale, adagiandolo su della carta assorbente per mantenerlo croccante.

    Intanto nel pentolino andate a gettare il peperoncino e il pomodoro. Quando il sugo avrà tirato un po’ rimettete il guanciale e fate insaporire il tutto cinque minuti.

  • 3)
    Amatriciana
    (Adobestock photo)

    Scolate la pasta al dente, gettatela nel pentolino del sugo e fate saltare un paio di minuti.

    Servite con abbondante pecorino a pioggia.

Trucco da mamma

E’ vero, la tradizione vuole i bucatini ma se preferite con l’amatriciana andranno benissimo anche spaghetto o mezzemaniche. A voi la scelta!

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe