Babka al cioccolato: la golosa treccia pasquale

Marzo 25, 2021Redazione
babka di pasqua con cioccolato

Prep time: 2 ore 20 minuti

Cook time: 40 minuti

Serves: 8 persone

Ricetta perfetta del Babka, la treccia golosa con cioccolato gianduglia e nocciole tostate, per una colazione pasquale con i fiocchi.

Il babka è la tradizionale treccia di pasta lievitata farcita con cioccolato e/o cannella tipica dei paesi dell’est europa, in particolare della Polonia. Ormai conosciuta e riprodotta in tutto il mondo, diventando così la regina delle nostre colazioni pasquali. Noi di mamme in cucina vi proponiamo la versione con la cioccolata gianduglia e le nocciole tostate, perfetta per tutta la famiglia. In fondo alla ricetta nel trucco da mamma potrete scoprire altre varianti per farcirla. Una treccia buonissima che conquisterà tutti, inizialmente per la sua bellezza ma poi, al primo assaggio, per la sua bontà.

Seguici su Instagram
Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

Ricetta del babka al cioccolato: la golosa treccia pasquale

  • Tempo preparazione: 2 ore 20 minuti
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Tempo totale: 3 ore
  • Dosi per: 8 persone

Bella, buonissima e super golosa. Il babka è la treccia dolce lievitata protagonista delle colazioni pasquali. Ecco la ricetta perfetta con cioccolato gianduglia e nocciole.

Ingredienti

  • 3 uova, medie
  • 200 g farina 00
  • 230 g farina manitoba
  • 80 g zucchero
  • 20 g lievito di birra, fresco
  • 130 ml latte intero
  • 80 g burro, morbido
  • 1 bacca vaniglia
  • 2 g sale
  • 10 g cacao amaro, per la farcitura
  • 80 g burro
  • 1 pizzico sale
  • 60 g zucchero
  • 100 g cioccolata alla gianduglia, tritata finemente
  • 50 g nocciole tostate, tritate
  • 1 uovo, per spennellare
  • 2 cucchiai latte, per spennellare

Preparazione

  • 1)
    Impastare
    Adobestock photo

    Iniziate assicurandovi che il burro per l’impasto sia abbastanza morbido poi aprite e prelevate con un coltello i semi della bacca di vaniglia e metteteli sopra al burro. Mettete la bacca nel latte pesato per la ricetta e portate a sfiorare il bollore, poi fatelo raffreddare completamente. In una ciotola della planetaria, mettete le farine, lo zucchero, Il lievito di birra sbriciolato, il latte e le uova precedentemente sbattute con una forchetta, iniziate ad impastare con il gancio, quando l’impasto inizierà ad incordarsi unite il sale ed in fine il burro con i semi della vaniglia, in 3 volte. Ci vorranno in tutto 10/15 minuti. Formate una palla e mettetela a lievitare coperta con della pellicola trasparente dentro al forno per circa 2 ore (dovrà raddoppiare).

  • 2)
    babka ripieno
    Foto da pixabay

    Nel mentre che l’impasto lievita preparte la farcitura, tritando le nocciole e più finemente il cioccolato alla gianduglia. Poi in un ciotola lavorate il burro morbido con il cacao, lo zucchero ed il pizzico di sale. Una volta che l’impasto ha raddoppiato stendetelo su di una spianatoia infarinata formando un rettangolo di circa 50×30 cm. Farcitelo con la crema fatta in precedenza e distribuiteci sopra la cioccolata con le nocciole tritate.

  • 3)
    taglio babka
    Foto da pixabay

    Arrotolate dalla parte della lunghezza, formando un rotolo ben stretto. Tagliatelo al centro lasciando unita la parte superiore e formate la treccia, incordando i due lembi del rotolo appena tagliato, lasciando sempre la parte ”viva” tagliata (la parte dove si vedono gli strati di farcitura) verso l’alto.

  • 4)
    babka intreccio
    Foto da pixabay

    Posizionatela su di una teglia con della carta da forno o in uno stampo da plumcake o ciambella, copritela con della pellicola trasparenzte e fate lievitare di nuovo per 40 minuti, poi spennellate con l’uovo ed il latte (mischiati tra loro) e infornate nel forno preriscaldato a 180° per 45 minuti minimo, altrimenti se possedete un forno ventilato infornate a 160° sempre per 45′ minimo.

Trucco da mamma

Potete dare al vostro babka la forma che desiderate, lunga o a ciambella.

Più semplicemente potete farcire il babka con una crema spalmabile alle nocciole, oppure usare la cioccolata che preferite.

Se invece volete provare la versione tradizionale alla cannella vi basterà aggiungere 10g di cannella alla crema per la farcitura della ricetta, quella con il burro, il cacao e lo zucchero.

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe