Apple Pie: ricetta originale americana della più famosa torta di mele

Marzo 6, 2021Redazione
apple pie

Prep time: 30 minuti

Cook time: 45 minuti

Serves: 6 persone

L’Apple Pie è la torta di mele più famosa al mondo. Scoprite insieme a noi la ricetta originale americana. Piena di mele e cannella. Divina!

Questa fantastica torta di mele americana vi conquisterà proprio nella sua semplicità. Due strati di crosta, fatti da pasta brisè, che racchiudono tante mele e cannella, una vera libidine! L’Apple Pie è conosciuta in tutto il mondo ed è una delle ricette più antiche della pasticceria americana. Ormai la si può trovare ovunque, ma noi di mamme in cucina abbiamo voluto condividere con voi la ricetta originale di questa torta buonissima, dall’aspetto rustico e accogliente. Dove la nota acidula delle mele smith incontra la dolcezza della cannella. Prepararla in casa sarà magico. Il suo profumo inconfondibile avvolgerà la casa di genuinità e amore. Una coccola da condividere in famiglia, mangiata tiepida dà il meglio di se. Provare per credere!

Visualizza Layout Stampa
Stampa Ricetta
Chiudi Stampa

La ricetta originale della Apple pie

  • Tempo preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 45 minuti
  • Tempo totale: 1 ore 15 minuti
  • Dosi per: 6 persone

L'apple Pie è la torta di mele più conosciuta al mondo. Prepararla in casa con la nostra ricetta originale sarà facile oltre che magico. Due strati di crosta pieni di mele a pezzi e tanta cannella. Semplicemente buonissima!

Ingredienti

  • 250 g farina, per la pasta
  • 150 g burro, freddo a pezzetti
  • 90 ml acqua, ghiacciata
  • 4 g sale
  • 10 ml aceto di mele, o di vino bianco
  • 4 mele smith, per ripieno
  • 2 cucchiai zucchero, abbondanti
  • 10 g cannella, in polvere
  • 15 g farina
  • 1 succo limone
  • 2 g sale
  • 15 ml panna, fresca
  • 1 uovo, per spennellare
  • 10 ml latte
  • 15 zucchero di canna, o semolato

Preparazione

  • 1)
    Foto:Adobe Stock

    Iniziate foderando la teglia dove andrete a cuocere la torta con della carta da forno. Adesso preparate la crosta, fatta di pasta brisè. In una ciotola mettete la farina setacciata, lo zucchero ed il sale con il burro freddo a pezzetti, poi con le punta delle dita pizzicate il tutto fino ad ottenere un impasto sabbiato (potete anche usare un mixer e fermarvi non appena il composto sarà tipo ”sbriciolato”). Unite l’acqua mischiata all’aceto di mele e impastate fino ad ottenere un panetto omogeneo. Mettetelo a riposare in frigo coperto con della pellicola per 30′ minimo.

  • 2)
    mele
    Fodo da pixabay

    In una capiente ciotola tagliate le mele a pezzettoni o fettine, unite il succo di limone, lo zuchero, la cannella, la panna, la farina ed il sale. Michiate bene e fate macerare per 30′. Preriscaldate il forno statico a 200°, se ventilato a 180°. Finito il riposo della panetto nel frigo, prendetelo e dividetelo in due parti. Stendete la prima metà sottilmente e foderate lo stampo creando la base della vostra Apple Pie e riempitela con le mele preparate in precedenza. Adessoo stendete la pasta restante per andare a chiudere la torta. Stendetela sottilmente e con l’aiuto di un mattarello adagiatela sopra le mele. Fate combaciare i bordi delle due sfoglie di pasta e ripiegatele bene verso l’interno (pizzicatele con le dita, per chiudere bene i due lembi di pasta).

  • 3)
    fetta di apple pie
    Foto da pixabay

    Adesso che la vostra torta è chiusa dovete spennellarla, in superficie  e bene sui bordi, con l’uovo unito al latte e spolverandola poi con lo zucchero di canna. Adesso con una forbice o coltello affilato fate un taglio a croce al centro. Così facendo aiuterete a far uscire il vapore dalla torta in cottura, salvaguardando la croccantezza della pasta una volta cotta. Infornate nel forno statico a 200° per 40\50′. se ventilato 180° per lo stesso tempo, deve risultare bella dorata in superficie e sui bordi. Una volta cotta sfornatela e lasciatela stiepidire 5\10′ poi tagliatela e servitela subito per apprezzare al meglio tutto il suo gusto.

Trucco da mamma

L’Apple Pie si prepara con le mele Smith, conosciute per la loro punta di sapore acidula (che si sposa perfettamente con la cannella). Ma se volete potete sostituirle benissimo con altre qualità di mele.

Nutrition

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe