Al tonno è ancora più buono 😋 mamma mia che polpettone! Aggiungigli le nocciole 🌰 e avrai l’acquolina in bocca

    Se pensavi cara mamma che il polpettone fosse solo di carne, non sai quanto è buona la sua variante al tonno e nocciole. Non perdere tempo e scopri subito come stupire tutta la tua famiglia a pranzo, te ne innamorerai!

    Lo sappiamo, l’accostamento può non convincerti, eppure stiamo parlando di un piatto non solo originale, ma anche buonissimo! E siamo certe che gli amanti del pesce apprezzeranno molto questo sradicamento culinario della tradizione culinaria italiana, alla scoperta del tonno e delle sua incredibile bontà.

    Polpettone al tonno
    Canva Photo

    Insomma, perché limitarsi alle polpettine o al tonno scottato con una riduzione di cipolle rosse caramellate, quando si può realizzare in poco tempo un pranzo luculliano di tutto rispetto proprio a base di polpettone, con l’aggiunta di una piccola sorpresa?

    La bellezza di questo insolito secondo, infatti, risiede tutta negli ingredienti complementari, come patate, pecorino e capperi, volti a rendere il tonno ancora più gustoso. Ma non finisce qui. Il tutto poi viene avvolto in un croccante e deliziosa pasta sfoglia intrecciata, per un risultato oltre che buono anche super glam, proprio come per la pasta pasticciosa.

    Le nocciole, poi, fanno il resto, perdendosi e mescolandosi nel gusto esagerato del polpettone. Insomma, potresti anche giocare d’anticipo in vista del Natale, preparando per i tuoi ospiti il 25 dicembre proprio questa meravigliosa e deliziosa pietanza.

    Polpettone al tonno: il secondo giusto per un pranzo all’insegna dell’originalità

    Se pensi, però, cara mamma che il polpettone al tonno sia alquanto complicato da preparare, ti sbagli di grosso. Si tratta, infatti, di una ricetta non solo facile, ma anche veloce!

    Polpettone al tonno ricetta
    Canva Photo

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 25 minuti

    Tempo di cottura: 40 minuti

    Tempo totale: 65 minuti

    Ingredienti:

    • 320 g di filetto di tonno bianco all’olio d’oliva (il peso è da intendersi sgocciolato)
    • 3 patate lesse
    • 2 uova
    • Prezzemolo fresco
    • 1 cucchiaio di capperi sott’aceto
    • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
    • Sale q.b.
    • Pepe q.b.
    • 1 tuorlo
    • 1 cucchiaio di latte
    • Nocciole sgusciate q.b.
    • 2 rettangoli di pasta sfoglia
    • Pangrattato

    Preparazione

    1. Per prima cosa, per preparare il nostro delizioso polpettone al tonno, metti il tonno in una ciotola insieme al prezzemolo tritato e ai capperi sminuzzati.
    2. A questo punto, schiaccia e mescola il tutto con una forchetta, prima di aggiungere le patate bollite e schiacciate nello schiacciapatate.
    3. Ora sala e pepa a piacere e poi aggiungi il pecorino grattugiato, le 2 uova e 2 cucchiai di pangrattato.
    4. Sei pronta ora per creare il tuo delizioso polpettone. Metti su una teglia foderata con carta da forno i due rettangoli di pasta sfoglia, sovrapponendoli per 2 cm dalla parte più lunga, e spennella con il tuorlo sbattuto e un po’ di latte.
    5. Seguendo la direzione verticale delle due sfoglie, sistema al centro della sfoglia dove si trova il punto di giunzione dei due rettangoli l’impasto di tonno con patate, capperi e pecorino.
    6. Ora non ti resta che incidere in maniera obliqua le abbondanze di pasta sfoglia su entrambi i lati, così da ottenere delle fascette larghe all’incirca 2 cm.
    7. Ripiega ora prima la base superiore e poi quella inferiore della sfoglia, in modo da sigillare il polpettone. Intreccia, infine, come se fosse una grande trecciona dolce, le fascette alternatamente e ripeti l’operazione fino alla fine della sfoglia.
    8. Lo sappiamo, questo passaggio è stato abbastanza complicato, ma non ti preoccupare, il peggio è passato. Ora, infatti, non ti resta che spennellare la superficie della sfoglia sempre con latte e tuorlo e poi fa cadere un’abbondante pioggia di nocciole tritate grossolanamente sul polpettone.
    9. A questo punto, cuoci il polpettone al tonno in forno statico preriscaldato per circa 20 minuti a 200 gradi. Poi abbassa la temperatura a 180° gradi, e cuoci per un’altra ventina di minuiti, finché la sfoglia non sarà bella dorata e croccante alla vista.

    Trucco da mamma: 

    Per rendere il tuo polpettone al tonno ancora più speciale, aggiungi all’impasto qualche fogliolina di menta, per quel tocco di freschezza in più!

    INGREDIENTI