Quattro modi per cucinare la zucca: in forno, in padella ma non solo

Gennaio 7, 2021Francesca
ricetta zucca

Scopri quattro diverse tecniche di cottura per preparare la zucca in casa in modo semplice e veloce mantenendo sempre un gusto impareggiabile.

Simbolo dell’autunno, la zucca è tra i prodotti più versatili che possano entrare nelle nostre cucine.

Dai risotti ai frullati, non c’è pietanza che in qualche modo non si possa giovare di questo ortaggio ma oggi vogliamo non tanto proporvi una ricetta con la zucca quanto dei modi diversi per cucinare la zucca di per sé, mangiando poi sola o impiegandola in piatti più articolati.

Abbiamo a tal proposito selezionato quattro metodi base che andiamo subito a illustrarvi.

Come cuocere la zucca

zucca
Foto da Unsplash

I metodi di cottura sono in realtà tre più uno, il quarto p uno stratagemma tutto da scoprire.

Cucinare la zucca in forno – Senza dubbio una delle tecniche di cottura più utilizzate e capace di svoltare una cena in pochi minuti. In questo caso potremo anche risparmiarci la noiosa fase di pulizia della zucca poiché si potrà cuocere con la sua stessa buccia e, udite udite anche con i semi, togliendo però il filamenti interni. Basteranno 20 o 30 minuti a 200° C e per il condimento via libera alla fantasia: olio, aceto balsamico, paprika e qual si voglia erba aromatica. La zucca cotta al forno potrà poi esser congelata o inserita in zuppe e vellutate.

Cucinare la zucca in padella – E’ senza dubbio la variante più semplice e veloce, preservando inoltre al meglio sapore, colore e principi nutritivi. Per quanto riguarda il condimento saranno sufficienti olio, sale, pepe e aromi a piacimento, noi suggeriamo rosmarinosalvia, timo o maggiorana. Una volta pulita e tagliata a dadini la zucca, gettatela in olio precedentemente scaldato con uno spicchio di aglio. Se volete potete anche sfumare con un po’ di vino. Cuocere coperto per cinque minuti e servire quando la zucca sarà morbida ma non sfatta.

Cucinare la zucca bollita – Si tratta della cottura perfetta per fare una insalata di zucca ma anche per delle polpette di zucca con cuore di provola. basterà tagliare l’ortaggio a dadini e gettarlo poi in acqua e aceto portata a bollore per circa 3 minuti dalla ripresa del bollore. La zucca non si deve disfare ma deve rimanere soda e compatta. Potrete poi condire con olio, sale e un po’ d’aceto prima di servire. Noi consigliamo anche qualche fogliolina di menta o basilico.

Cucinare la zucca congelata – Questa non è proprio una tecnica di cottura ma piuttosto un piccolo stratagemma. La zucca può infatti esser pulita e tagliata, in modo da averla già pronta per la cottura, e poi congelata. Il suggerimento è poi di optare per la cottura in padella utilizzando ancora congelata così da non annacquarla.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post