Hai sempre commesso questi errori quando prepari la macedonia di frutta, perciò non è perfetta!

macedonia frutta
(Freepik photo)

Hai servito una macedonia di frutta, ma non sei rimasta soddisfatta, non ha un buon sapore? Allora scopri se hai commesso questo errori.

La macedonia di frutta è uno dei piatti estivi a cui non si riesce a rinunciare. Fresca, pratica e perfetta da consumare anche fuori casa magari da come pausa di metà mattinata in ufficio oppure perfetta quando si fa una gita al mare o in montagna. La macedonia di frutta si può preparare in modi diversi con due semplici frutti o più. Sicuramente sono da preferire i frutti di stagione e sani senza macchie. Ma l’errore è sempre dietro l’angolo quando si prepara questa semplice pietanza. E’ capitato a tutti che dopo aver preparato la macedonia,  al primo boccone non percepite un equilibrio di sapori per non parlare dell’integrità del frutto. Infatti i frutti potrebbero essere troppo molli e si sfalderebbero subito! Noi di Mammeincucina, vogliamo svelarvi i possibili errori da non commettere mai così da servire una macedonia di frutta perfetta!

Macedonia di frutta perfetta: evita questi errori

Con l’arrivo delle temperature alte e la possibilità di poter scegliere diversi frutti che la stagione primaverile ed estiva ci offre, è opportuno conoscere i possibili errori da evitare se si vuole preparare una macedonia di frutta perfetta.

frutta
(Adobestock photo)

Si sa che è un piatto fresco che piace a molti perfetta da gustare al pomeriggio o per una gita fuori porta, allora scopriamo i possibili errori da evitare!

  1. Qualsiasi frutto. Non si può scegliere un frutto a caso, il primo che ci balza agli occhi solo perchè siamo attratti dal colore e dall’aspetto. La stagionalità va rispettata, quindi scegliere solo frutti di stagione. Non solo, il frutto deve essere integro e senza macchie.
  2. Troppi frutti. Eppure vero che si tratta di una macedonia, ma non esagerate con i frutti.  E’ bello mescolare la frutta così da dare vivacità al piatto, giocando con i colori, attenzione alle sfumature. Spaziate tra colori come arancione, rosso, viola, certo che preparare una macedonia “piatta” con mele, pere e banane, non è bello!
  3. Frutti molto maturi. Si potrebbe correre il rischio che la frutta risulti molla. Spesso la macedonia si prepara per svuotare il frigo eliminando la frutta, ma non è proprio la scelta giusta da fare. Basti pensare che la frutta tagliata e condita con succo di limone potrebbe ammorbidirsi. Quindi se si parte da frutti già maturi non va bene.
  4. Proporzioni sbagliati tra i frutti. Cercate di creare un equilibrio. Certo non potete mettere 2 banane, 1 mela e 3 ciliegie e 2 fragole.
  5. Lavare velocemente. Errore che va evitato. La frutta va lavata accuratamente, mai sotto getto forte di acqua perchè potrebbe rovinarla. Poi dopo aver lavato più volte asciugate con carta assorbente e procedete alla preparazione.
  6. Taglio sbagliato. Si deve cercare di creare un’uniformità al piatto, mantenendo lo stesso taglio. Solo con tagli omogenei potete percepire i giusti sapori.
  7. Mescolare in fretta. Rischiate di spappolare i frutti più morbidi. Quindi l’errore sta nel mescolare velocemente e senza criterio. Quindi pazienza e delicati nei movimenti.
  8. Troppo zucchero. La quantità dipende molto dal tipo di frutti che avete scelto se la maggior parte sono zuccherini potete anche evitare lo zucchero. In linea generale occorrono circa un cucchiaio di zucchero per ogni chilo di frutta.
  9. Troppo  limone. Se ne mettete troppo si ammorbidirà troppo la frutta. quindi in questo caso siate parsimoniosi.

Adesso si che potete preparare una macedonia di frutta perfetta!