Carlo Cracco finalmente rivela qual è l’unico piatto 🍜 che non mangerebbe mai ❌

Carlo Cracco di recente ha ammesso qual è l’unico piatto che non mangerebbe mai. Non immagineresti mai di cosa si tratta.

Carlo Cracco è uno degli chef italiani più amati in assoluto. E lo testimoniano i suoi tantissimi fan sui social, i tanti apprezzamenti che riceve, il numero enorme di persone che arriva ogni giorni nei suoi ristoranti.

Carlo Cracco non mangerebbe
Mammeincucina Photo

E pensare che inizialmente non avrebbe neanche voluto fare questo lavoro. Come lui stesso ha affermato più volte, infatti, scelse l’istituto alberghiero solo perché era lontano da casa sua, ma inizialmente prese addirittura 4 in cucina in pagella.

In origine sarebbe voluto diventare barman, ma accantonò definitivamente l’idea quando capì che per diventarlo avrebbe dovuto lavorare come cameriere, cosa che chiaramente non voleva fare.

Ma la sua vera vocazione in realtà era un’altra. Come ha raccontato lui stesso in un’intervista rilasciata a Silvia Toffanin, a Verissimo, avrebbe voluto fare le scuole medie in seminario, cosa che non fece perché fu ostacolato dal padre, che gli disse di terminare prima gli studi.

A conferma di ciò, anche un’altra su dichiarazione fatta durante una puntata di Dinner Club, in cui disse praticamente la stessa cosa.

Oggi comunque la cucina è la sua più grande passione, oltre ad essere il lavoro che gli ha permesso di essere conosciuto in tutta Italia e non solo.

C’è però solo un piatto che Carlo Cracco non mangerebbe mai: ecco qual è.

Ecco qual è l’unico piatto che Carlo Cracco non mangerebbe mai

In una serie di domande lampo a cura di Agrodolce, Carlo Cracco ha parlato di sé, del suo lavoro e della sua vita.

Carlo Cracco non mangerebbe
Pinterest Photo

A proposito del tratto principale del suo carattere, ad esempio, lo chef ha ammesso che è la tenacia.

Allo stesso modo, ha anche dichiarato di apprezzare molto la lungimiranza nelle persone ed anche la determinazione e l’allegria.

Lo chef poi ha parlato anche del suo colore preferito, l’azzurro, di quello che ama fare nel suo tempo libero, cioè cucinare per i suoi cari e di quanto odi soprattutto la saccenza altrui. Inoltre ha anche rivelato qual è il suo motto e cioè “Vince solo chi è convinto di poterlo fare“.

Ovviamente ha poi parlato ovviamente anche di cucina. A questo proposito ha ammesso che il suo ingrediente preferito in assoluto Рinaspettatamente Р̬ il riccio.

Inoltre Cracco ha anche detto di non essersi pentito di nessun piatto che ha creato (almeno fino ad ora), di amare del suo lavoro il rapporto con gli altri, ma di odiare il dormire poco.

Infine, Carlo Cracco ha ammesso qual è l’unico piatto che non mangerebbe davvero mai: tutto ciò che non è fatto con amore. E su questo c’è poco da aggiungere.

Di recente inoltre è emerso anche che auto guida lo chef e la cosa ha sorpreso davvero tutti.

In ogni caso, la sua affermazione sul piatto che non mangerebbe mai dice di sicuro molto su quanto per uno chef l’amore per quello che fa sia importante.