Verdure al forno molle e unte? Forse hai commesso qualche errore, scopri quale

Marzo 29, 2021Virgilia Panariello
verdure al forno

Se dopo aver cotto le verdure al forno non sei per nulla soddisfatte, perchè sono molle e unte, fai attenzione, evita alcuni errori.

Le verdure non mancano mai in cucina, si prestano non solo a tantissime preparazioni, ma sono davvero salutari. Quando si segue un’alimentazione sana ed equilibrata non dovrebbero mai mancare,  visto che apportano tantissimi benefici al nostro organismo. Sono sempre da preferire quelle di stagione, come per la frutta, per un semplice motivo, contengono più nutrienti.  Le verdure si prestano a diverse preparazioni in cucina, alcune si possono gustare crude, altre ripiene, grigliate e bollite. E’ necessario prestare sempre attenzione per evitare di cadere in qualche errore banale che può compromettere il risultato finale. Scopriamo i possibili errori da evitare quando si preparano le verdure al forno.

Verdure al forno: errori da evitare

Le verdure si possono servire in modo diverso a tavola, ma è necessario prestare attenzione per evitare di commettere errori che potrebbero renderle poco appetibili. Inoltre quando acquistate le verdure non solo dovete fare attenzione alla scelta, quindi alla buona qualità ma anche la conservazione è importante in modo da evitare sprechi, scopri come conservare correttamente le verdure.

Verdure per ragù
Foto:Pixabay

Talvolta quando si decide di preparare un contorno al forno, l’errore è sempre in agguato quindi è necessario prestare la giusta attenzione per evitare alcuni errori comuni.

  1. Taglio non omogeneo. Per garantire una cottura omogena è importante fare attenzione al taglio. Se tagliate in modo irregolare non garantirete una cottura perfetta e uniforme. Scegliete un tipo di taglio, a dadini, spicchi o listarelle e mantenete la forma e dimensione.
  2. Condirle troppo con olio. Evitate di abbondare con l’olio, basta poco, se si eccede troppo si rischia di servire una verdura troppo unta, certo che dipende anche dal tipo di verdura. Se avete in forno delle zucchine non lesinate troppo, ma se dovrete cuocere le melanzane o funghi visto che sono troppo porosi assorbono molto olio, quindi attenzione!
  3. Tagliare le verdure in largo anticipo. Non si consiglia di anticiparsi troppo, basta farlo qualche minuto prima per evitare che le verdure si possono rovinare, alcune possono ossidarsi a contatto con l’aria.
  4. Non speziare. Le verdure vanno condite, ma non solo con olio, ma anche con spezie come origano, rosmarino, aglio e non solo anche paprika e, curry, curcuma. Quindi in base  alla ricetta che state seguendo scegliete la spezia adatta. Ricordate di conservare correttamente le spezie così da preservare la qualità organolettica nel tempo, ecco in che modo.
  5. Teglia non adatta. La teglia di buona qualità garantirà una cottura omogenea, non deve avere i bordi troppi alti perchè le verdure non avranno la giusta croccantezza. La leccarda da forno è perfetta per cuocere le verdure in forno, che dovrete rivestire con carta forno.
  6. Troppe verdure in placca. Mai abbondare con le quantità di verdure in teglia se volete ritrovarvi con un contorno poco appetibile e poco croccante. Scegliete la teglia in  base alla quantità di verdure da cuocere in forno, se le verdure si sovrappongono in cottura, rischiate di servire delle verdure cotte al vapore.
  7. Attenzione alla temperatura. E’ necessario prestare attenzione all’utilizzo del forno, spesso accade di commettere. Se impostate una temperatura più bassa rischiate di non garantire una cottura corretta, le verdure risulteranno mollicce  e poco croccanti, come se l’avreste cotte al vapore. La temperatura del forno deve essere di almeno 200°, il tempo di cottura varia in base alla verdura, in media siamo introno ai 40 minuti.

Adesso si che preparerete delle verdure al forno perfette, ma ricordate di fare attenzione a quando preparate le verdure, evitate alcuni errori.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post