Utensili salva mamma: cosa non può mancare in cucina quando hai un figlio

Ottobre 3, 2020Silvia
utensili cucina mamma

Quando si diventa mamma non bisogna pensare solo agli oggetti di uso comune per l’igiene e l’abbigliamento del proprio bimbo: anche la cucina infatti andrà attrezzata a ‘misura di mamma’. Ecco allora quali sono gli utensili da cucina che ti salveranno la vita

Quando si diventa mamma ci sono tante piccole attenzioni che vanno riservate alla casa per farla a ‘misura di bimbo’, ed anche la cucina va completamente riattrezzata in questo senso. Ci sono degli utensili che non potranno mancare perché vi aiuteranno a gestire le esigenze alimentari del bambino in maniera più semplice e veloce.

Esistono infatti alcuni attrezzi da cucina indispensabili per realizzare i primi piatti che il vostro bebè assaggerà. Di seguito vi aiuteremo ad individuare questi elementi e spigarvene il loro utilizzo.

Utensili salva mamma, cosa non può mancare in cucina

utensili da cucina
Fonte: adobestock

Misurini: misurare gli alimenti che utilizzate per le vostre ricette è fondamentale. Mentre per i cibi solidi vi basterà la tipica bilancia da cucina, meglio se elettronica perché più precisa ed anche molto meno ingombrante, per gli alimenti liquidi vi occorrerà un bicchiere dosatore abbastanza capiente, in modo che possiate misurare anche dosi più grandi e dividerle in piccole porzioni una volta pronta la ricetta.

Pentole e Pentolini: quando inizierete a preparare le vostre pappe per lo svezzamento, pensiamo a passati di verdura, minestre e verdure a vapore, quello che vi occorrerà saranno delle pentole di varia misura. La più grande per preparare la vostra pappa la prima volta in dosi più grandi, per poterle poi conservare in monodosi e riutilizzarle nella settimana, altre più piccole per riscaldare la dose per il pasto del giorno. Un altro attrezzo indispensabile per la cottura sarà una vaporiera, ne esistono di diversi tipologie: o quelle a cestello da apporre sulle vostre pentole mentre state cuocendo altre pietanze, oppure quelle elettroniche multiuso che cuociono, tritano e riscaldano.

Frullatori e Passaverdure: soprattutto le prime pappe dei nostri bimbi hanno la necessità di essere frullate e passate minuziosamente, dato che i piccoli nel momento dello svezzamento passano da un alimento liquido come il latte materno o artificiale, ad uno più corposo come quello dei passati e degli omogenizzati. E’ importante quindi, anche per aiutarli nella digestione di nuovi alimenti, creare delle vere e proprie creme, soprattutto nei primi momenti dello svezzamento. Proprio per questo diventa imprescindibile avere a portata di mano un mixer, che possa essere a bicchiere o ad immersione, ed un passa verdure. Quest’ultimo è molto più efficace nei primi momenti dello svezzamento perché invece che frullare ogni parte dell’alimento, lo ‘filtra’, separando e trattenendo la parte fibrosa, poco digeribile per il bimbo.

Grattugia: nello svezzamento un alimento molto gradito dai piccoli è la frutta. Grazie al suo sapore zuccherino e fresco, la frutta smuove le papille gustative dei vostri cuccioli, ma è importante darla loro nel giusto formato. La grattugia è importante per poter rendere ‘poltiglia’ la frutta come la mela, la pera, così che possa diventare una gustosa merenda pronta in pochissimi minuti da dare in sostituzione degli omogenizzati di frutta già pronti.

Spatole e Fruste: una volta che la nostra pappa è pronta, altri attrezzi che vi salveranno la vita saranno una spatola o lecca pentola ed una frusta. Questi due utensili sono molto importanti nel momento in cui si andranno aggiungere le farine cereali alle pappe: farina di riso, mais e tapioca ed affini infatti, una volta a contatto con la parte liquida, tendono a fare grumi. Aiutandovi con la frusta riuscirete ad amalgamare il tutto facilmente ottenendo un ottimo risultato

Contenitori di varie misure: dopo aver cucinato le nostre pappe in quantità industriali per poterle poi utilizzare quando si ha meno tempo di mettersi tra i fornelli, attrezzi indispensabili per la loro conservazione diventano i contenitori. Molto utili sono i contenitori a bicchiere con tappo a vite per poter conservare in frigo o nel surgelatore le mono porzioni da usare giornalmente senza sprechi di alcun genere.

Coltello e Tagliere: ultimi, ma non per importanza, arrivano gli attrezzi utili per tagliare i nostri ingredienti primari. Basta un coltello, magari in ceramica, ed un tagliere che vi consigliamo di utilizzare esclusivamente per le ricette dei vostri piccoli, in modo che non possano entrare in contatto con alimenti più particolari che potrebbero dare allergie ai vostri piccoli

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post