Lo sai che alcuni scarti di cibo sono alleati della tua bellezza? Scopri in che modo

scrub
(Adobestock photo)

Non tutti gli avanzi del cibo vanno buttati, alcuni che tornano utili. Scopri come utilizzare gli scarti del cibo per preparare uno scrub.

Un pò tutte noi dovremmo essere attente in cucina non solo per la preparazione delle pietanze ma anche evitare sprechi. Non immaginate neanche di quanto cibo si butta ogni giorno nel Mondo. Dovremmo tutte imparare ad evitare sprechi alimentari, sono tanti gli scarti di cibo che si possono utilizzare in modo diverso. Alzi la mano chi si è ritrovata con albumi avanzati perchè per la torta occorrevano solo tuorli e li ha buttati via. Lo sapete che gli albumi si possono tranquillamente utilizzare anche per preparare una frittata iperproteica, scopri le ricette gustose e facili.

Ma noi siamo sempre qui per stupirvi, le mamme non si devono mai trascurare, è importante prendersi cura di se stesse, ogni tanto concedetevi uno scrub viso e corpo. Lo potete fare utilizzando proprio quello che avete in cucina, in modo specifico in frigo, in dispensa o dallo scarto dei cibo. Spesso la fretta e i troppi impegni non ci consentono di concentrarci sulla cura del nostro copro. E’ bene iniziare e cambiare le proprie abitudini e coccolarsi un pò. Con gli scarti del cibo potrete realizzare uno scrub naturale sia per il corpo che per il viso, scoprite come.

Scarti del cibo: come preparare uno scrub

Dopo avere visto come riutilizzare lo yogurt in scadenza e la farina scaduta, oggi vogliamo svelarvi i trucchi per realizzare gli scrub viso e corpo con gli scarti del cibo. Lo scrub andrebbe fatto un paio di volte al mese, così da eliminare impurità e cellule morte. Ecco alcune ricette naturali che non solo proteggeranno la pelle ma vi farà evitare sprechi.

scrub viso
(Freepik photo)

-Fondi del caffè. Non buttate via i fondi del caffè dopo la preparazione, raccoglieteli e metteteli in una tazza fondi di caffè a cui andrete ad aggiungere circa 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva mescolate con una spatolina. Quando il composto sarà omogeneo, inumidite la pelle e applicate su tutto il corpo, il segreto sta nel fare dei movimenti circolari. Dopo sciacquate con abbondante acqua calda. Questo scrub è consigliato in caso di inestetismi della cellulite. no perfetti per tonificare la pelle.

-Buccia del limone. Capita che vi avanza della polpa e la scorza del limone, preparate questo scrub. In un boccale mettete sia la buccia di un limone che la polpa, frullate per bene e poi applicate su tutto il corpo.

-Polpa della banana. Con le banane troppo mature si possono preparare dei dessert gustosi, ma anche lo scrub. Certo non da solo è necessario unire alla polpa una sostanza granulosa come lo zucchero, va benissimo quello bianco o di canna. Dopo lo scrub la vostra pelle sarà morbida e nutrita. In una ciotolina mettete metà banana e con una forchetta la riducete in polpa aggiungete un cucchiaino di zucchero. Con la spatola mescolate bene e otterrete così un composto omogeneo che applicherete sul viso con movimenti delicati e circolari così potrete finalmente eliminare le cellule morte. Fate solo attenzione al contorno occhi. Come per il corpo anche

-Bustina tè. Rompete la bustina di tè e unite il succo di metà limone, mescolate e applicate delicatamente il composto sul viso umido, poi sciacquate per bene.

Con l’avocado potete preparare una maschera di bellezza, ecco come. Ma non solo con gli scarti, ecco alcuni scrub da preparare con i cibi che avete in dispensa o in frigo.

-Sale e olio. In una terrina unite l‘olio di oliva e il sale fino, mescolate bene, mescolate e applicate bene sulla pelle, massaggiate e sciacquate. Noterete che la vostra pelle non solo sarà più nutrita ma anche più morbida.

-Fiocchi di avena. In caso di pelle impura preparate lo scrub miscelando la farina d’avena e un pò di  latte, applicate e massaggiate. L’azione del latte renderà la vostra pelle vellutata e ben idratata.

-Bicarbonato e kiwi. Ricavate la purea da questo frutto, unite al bicarbonato e mescolate bene, unite un pò di miele e applicate. Grazie agli acidi della frutta non solo andranno via le impurità,  ma la pelle sarà liscia e delicata. In mancanza del kiwi, va benissimo la fragola o la banana.

Infine vogliamo lasciarvi con questa ricetta che è utile non solo per il viso ma anche per le labbra. Mettete in una ciotola yogurt (scaduto da qualche giorno va benissimo, purchè non puzzi e abbia un colore omogeneo) e zucchero di canna mescolate e applicate. Una soluzione perfetta per le pelli sensibili. Ogni volta che farete uno scrub ricordate di inumidire la pelle

Ricordate che questi sono consigli, ma in caso di pelle molto sensibile o irritata è necessario contattare un dermatologo.