Se prepari il purè di patate, attenzione a non commettere questi errori

Gennaio 29, 2021Virgilia Panariello
purè

Avete servito un purè di patate ma non siete soddisfatte perchè non è cremoso? Scoprite i possibili errori da evitare.

Il purè di patate è una pietanza versatile perfetta per accompagnare diversi secondi piatti sia di carne che di pesce. Un contorno che accontenta tutta la famiglia, soprattutto i piccoli. Si prepara facilmente e senza gran difficoltà, bastano pochi e semplici ingredienti per servire un contorno che piacerà a tutti.

Ma quante volte vi è capitato di preparare il purè ma al momento dell’assaggio non siete molto soddisfatte perchè risulta granuloso e poco cremoso. Vi sarete chieste cosa avete sbagliato? Si possono commettere degli errori in cucina durante la preparazione di diverse pietanze da quelle più semplici a quelle più elaborate. Scopri la ricetta perfetta per preparare un purè perfetto.

Noi di Mammeincucina vi diamo qualche piccolo consiglio su come preparare un purè di patate senza commettere errori.

Se prepari il purè di patate, attenzione a non commettere questi errori

Il purè di patate che si prepara in casa non è così difficile ma se si vuole servire un piatto gustoso, cremoso quindi perfetto è necessario porre attenzione ai comuni errori.

patate
Foto:Pixabay

Scopriamo gli errori da evitare quando si prepara il purè.

    1. Patate sbagliate: si sa che non esiste una sola varietà di patate, ma diverse, ma se si deve preparare il purè è necessario scegliere le patate a pasta bianca. Queste a differenza di altre contengono molto più amido, la polpa è chiara e farinosa, quindi si sfarinano in cottura questo è perfetto per preparare il purè cremoso. Mentre a quelle a pasta gialla sono adatte sono adatte per preparare contorni.
    2. Non lavare bene le patate: per preparare il purè è necessario cuocere le patate con la buccia quindi si devono lavare bene. Potete utilizzare uno spazzolino adatto per cucina e spazzolare bene sulla buccia così da eliminare ogni traccia di terreno. Lavate più volte fino a quando l’acqua non sarà pulita.
    3. Cuocere senza buccia: le patate devono essere sbollentate con la buccia, per evitare che possano assorbire molta acqua. Il segreto sta nell’immergere le patate in una casseruola con acqua fredda che deve coprire completamente le patate.
    4. Cuocerle troppo: se lasciate cuocere troppo le patate in acqua potrebbero rompersi in cottura e di conseguenza assorbirebbero troppo acqua. Quando l’acqua arriva ad ebollizione, abbassate la fiamma e lasciate sobbollire lentamente. Con questo trucco si garantirà una cottura perfetta, Per essere sicuri che siano cotte le patate, inserite i rebbi della forchetta, se usciranno facilmente potete spegnere.
    5.  Sbucciarle fredde: il segreto per un purè perfetto sta nel sbucciare ancora calde le patate. Ecco qualche trucco per farlo subito e senza scottarsi. Dopo le patate vanno subito schiacciate con lo schiacciapatate, in mancanza di questo strumento evitate il frullatore perchè il purè potrebbe risultare colloso.
    6. Attenzione all’aggiunta degli ingredienti: evitate di versare il latte freddo sulle patate schiacciate ancora calde. Il trucco sta nel riscaldare un pò il latte nel pentolino e poi l’unite alle patate. Il burro va aggiunto a temperatura ambiente perchè se è troppo freddo potrebbe raffreddare tutto il composto.
    7. Esagerare con gli ingredienti: rispettate la ricetta, non si devono aggiungere troppi ingredienti rispetto a quelli consigliati.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post