Pasticciotto Day: per ricordare il dolce simbolo del Salento

pasticciotto
(Adobestock photo)

Il primo giugno si celebra il Pasticciotto Day, per ricordare il dolce famoso del Salento conosciuto e apprezzato da molti.

Oggi primo giugno si festeggia il Pasticciotto Day, una giornata interamente dedicata al dolce più famoso della Puglia, in particolar modo della zona del Salento. Quest’anno è la seconda edizione dedicata a questo dessert. Chiunque arriva nel Salento non può che assaggiare il pasticciotto, un dolce dal cuore morbido e cremoso. Nessuno riuscirà a resistere a tanta bontà. Due strati di pasta frolla che nascondono un cuore di crema pasticcera, che vi delizia già al primo morso. Non solo ha un sapore unico e inconfondibile che lascerà a bocca aperta. Scopriamo quali sono le principali iniziative durante questa giornata.

Pasticciotto Day: il dolce più famoso del Salento

Il pasticciotto è un dessert tipico del Salento che ormai è conosciuto da tanti. Tutti i turisti quando arrivano in questa bellissima zona della Puglia, il Salento, non possono che fermarsi in una pasticceria e assaggiarlo. Già al primo morso si rimane esterefatti, il bis è garantito.

Il primo giugno si celebra il Pasticciotto Day, quest’anno sarà la seconda edizione. L’obiettivo è di ripartire dopo un anno e mezzo intenso dove tutti noi ci siamo adeguati alle restrizioni causa Covid.

pasticciotto
(Adobestock photo)

Come mai proprio il primo giugno? E’ stata scelta questa data perchè l’anno scorso anno ha coinciso con l’apertura di bar e ristoranti al pubblico. L’idea dei pasticcieri salentini era di ricominciare, ripartire,  proprio con questo dolce. Infatti vogliono ringraziare tutti gli operatori del settore sanitario di tanti ospedali della provincia di Lecce e di altre città italiane. Questi sono stati sempre in prima linea durante il Covid prendendosi cura delle persone, non solo sostenendole anche psicologicamente. Ecco un modo per dire “Grazie per tutto quello che avete fatto“.

Il tutto è stato organizzato da Agrogepaciok, il Salone nazionale della gelateria, pasticceria, cioccolateria e dell’artigianato agroalimentare. In collaborazione con l’Associazione Pasticceri Salentini di Confartigianato Imprese, Fipe Confcommercio, Fiepet Confesercenti e patrocinio della Camera di Commercio di Lecce. La decisione di ripetere il Pasticciotto Day nasce dopo il grande successo di l’anno scorso. Tante sono pasticcerie del Salento hanno aderito all’iniziativa, che consiste nel vendere il pasticciotto al costo simbolico di 60 centesimi.

Carmine Notaro il patron dell’agenzia “Eventi Marketing & Communication”,  ribadisce che questa giornata è dedicata in particolar modo al personale sanitario come definisce lui gli eroi in camice bianco che ogni giorno, da più di un anno a questa parte, combattono la battaglia contro il coronavirus.

I pasticceri che hanno aderito all’iniziativa hanno riservato una fornitura di pasticciotti agli operatori delle diverse strutture ospedaliere di: Lecce, Brindisi, Galatina, Scorrano, Tricase, Casarano, Copertino, Gallipoli.  Non solo anche agli ospedali di Milano (San Raffaele e San Paolo), Roma (Spallanzani), Napoli (Cotugno) e Torino (Ogr).

Se avete voglia di gustarlo anche voi non vi resta che seguire passo la video ricetta. In questo modo potrete osservare dettagliatamente ogni passaggio  e prepararli da soli sarà facilissimo. Ecco la ricetta.

(Fonte: Ansa)