Padelle annerite? Basta un po’ di sugo al pomodoro per pulirle

Gennaio 10, 2021Francesca
padella

Scopriamo insieme come del sugo di pomodoro può aiutarci per pulire le padelle annerite dall’uso, un trucco che può sembrare quasi un controsenso ma che invece fa miracoli.

Per quanto tutte noi sappiamo quanto sia importante trattare e conservare con cura gli strumenti del lavoro, è innegabile che, anche in virtù del semplice utilizzo quotidiano, a lungo andare ciò che utilizziamo in cucina possa finire per danneggiarsi almeno un po’.

I primi utensili a pagare lo scotto del tempo sono pentole e padelle. Sebbene abbiamo imparato come gli strumenti in silicone siano i migliori per evitare graffi e corrosione e come non tutto possa esser lanciato nella lavastoviglie, inevitabilmente prima o poi i nostri supporti per la cottura ci presenteranno il conto.

Il primo segno è il classico annerimento, quello dovuto alle alte temperature e al diretto contatto con il fuoco. Fortunatamente però si tratta anche del segno più facile da trattare e al quale porre rimedio. Come? Basterà un po’ di pomodoro.

Pulisci le padelle annerite con il pomodoro

pentole e padelle
Foto da Unsplash

Prima di trasecolare sappiate che ciò che stiamo per proporvi è un banalissimo “gioco di chimica“: una sorta di esperimento che trasforma ciò che normalmente sporca le nostre pentole in ciò che andrà a pulirle.

Quando notate che pentole e padelle si scuriscono impugnate il vostro succo di pomodoro e versarne un po’ all’interno della padella. Basterà poi aspettare qualche ora, andare a risciacquare abbondantemente e bruciature e macchie nere saranno sparite.

Come è possibile tutto ciò? Dovete ringraziare l’acido del pomodoro che reagisce chimicamente e produce un effetto sgrassante in grado di intaccare la ruggine.

Altra piccola buona regola da osservare consisterà nel cuocere sempre a fuoco lento. Anche la nonna ce lo ripeteva sempre: una fiamma bassa è garanzia di pentole dalla vita lunga e felice, prive di bruciature, macchie e incrostazioni. E poi anche le cotture spesso trarranno vantaggio da un fuoco più lento: provare per credere!

Altra soluzione per pulire il nero delle vostre padelle sarà una combinazione di aceto e bicarbonato (già, proprio quello che avevamo utilizzato per pulire il top della cucina). Volete sapere in che modo utilizzarli? Basterà seguire il video qua sotto.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post