Desideri preparare un gateau di patate perfetto? Ecco cosa non devi fare

Gennaio 15, 2021Virgilia Panariello
Gateau di patate

Se vuoi stupire la tua famiglia con un gateau di patate croccante e gustoso, allora devi evitare qualche errore.

Il gateau di patate una ricetta tipica campana, ma conosciuta e apprezzata nelle stanti regioni italiane. Come accade un pò per tante ricette nel corso degli anni  si trovano sempre varianti altrettanto gustose e invitanti. Non solo variano gli ingredienti, ma anche il metodo di cottura, infatti si può preparare in forno, in padella, ecco come prepararlo in poco tempo e senza alcuna difficoltà.

Il gateau si può preparare con prosciutto cotto, salame, speck, accompagnati da formaggi come provola, fiordilatte, scamorza, davvero ci si può sbizzarrire come si vuole. Ma ci sono delle regole ben precise per preparare un gateau perfetto.  Ma se desideri preparare un gateau di patate perfetto, fai attenzione ad alcuni errori.

Gateau di patate perfetto? Ecco gli errori da evitare

Se desideri servire a cena un gateau di patate perfetto, croccante e filante devi fare attenzione. Potrebbe sembrare semplice la preparazione ma si possono commettere errori che compromettono il risultato finale, scopriamo quali.

patate
Foto:Pixabay
  1. Patate sbagliate: non tutte le patate sono adatte a preparare questa ricetta. Per preparare un gateau perfetto è necessario scegliere le patate “vecchie” così chiamate perchè non rilasciare la loro acqua, quindi si garantisce un gateau perfetto. A differenza di quelle novelle che sono perfette per le patate cotte a vapore o saltate in padella.
  2. Cuocere senza buccia: le patate dopo il lavaggio vanno in pentola con acqua senza sbucciarle. Dopo la cottura vanno sbucciate subito e poi schiacciate. Scoprite il trucco per sbucciarle subito senza scottarvi.
  3. Patate di dimensione diversa: la dimensione deve essere pressochè la stessa così da garantire una cottura omogenea durante la bollitura.
  4. Non far riposare l’impasto: dopo aver preparato l’impasto è necessario farlo riposare, si consiglia di metterlo in una teglia e coprire con la pellicola e lasciatelo in frigo per una mezz’ora. L’impasto si rassoderà.
  5. Eccedere con il sale: fate attenzione per il semplice motivo che quantità eccessive di sale non fanno per nulla bene alla salute. Ma ricordate che nel gateau si mettono salumi che sono già salati di loro. Quindi fate attenzione ne basta davvero poco.
  6. Non distribuire il pan grattato:  step indispensabile che rende croccante la superficie del gateau. Non dovete mai dimenticare di spolverare il pan grattato prima di cuocerlo in forno. Inoltre ricordate di distribuire sulla superficie un pò di burro. Se cuocete in forno ricordate di attivare la funzione grill gli ultimi minuti.
  7. Non oleare la teglia: se omettete questo step l’impasto si attaccherà sul fondo e sarà difficile rimuoverlo dopo la cottura.
  8. Non far sgocciolare i latticini: se utilizzate la provola è necessario tagliarla a fette e poi a dadini e adagiarli in un colino. In questo modo non si rilascerà acqua nell’impasto del gateau. Evitate la mozzarella, ma preferite il fiordilatte.
  9. Teglia non adatta: innanzitutto va precisato che il gateau non deve essere bassissimo. La teglia deve essere adatta ala quantità degli ingredienti, alta e antiaderente deve garantire una cottura omogenea.
  10. Non rispettare le quantità degli ingredienti: come accade anche nella preparazione dei dolci, è necessario rispettare la ricetta. Non bisogna ne arricchire troppo e ne essere troppo avari con gli ingredienti.

Adesso fate attenzione quando preparate il gateau di patate, così da servire un piatto perfetto!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post