Se sicuro di cucinare bene in padella? Se commetti questi errori stai sbagliando

Febbraio 1, 2021Virgilia Panariello
padella cucinare

E’ importante prestare attenzione durante la cottura del cibo, spesso quando si cucina in padella si possono commettere errori, scopriamo quali.

La cottura degli alimenti è importante perchè si deve preservare la qualità quindi deve essere fatta nel modo corretto. Non solo, è importante se si vuole servire un piatto da leccarsi i baffi. Non bisogna far alterare il sapore dei nostri piatti. Se non volte incorrere in incidenti banali allora non dovete fare altro che evitare gli errori più comuni.

La padella sbagliata, il tempo e temperatura di cottura non corretta compromette il risultato lasciando non solo voi deluse della preparazione, ma anche dei commensali che aspettano con trepidante attesa la pietanza. Quindi noi di Mammeincucina siamo qui per darvi qualche piccolo consiglio sui possibili errori da evitare quando si decide di cucinare in padella, dopo avervi illustrato quelli più comuni quando si cuoce al forno.

Cottura padella: attenti a questi errori

La cottura in padella non è difficile ma è necessario prestare attenzione durante la fase della cottura per evitare di ritrovarci con un alimento poco cotto o che si attacchi al fondo della padella.

padella
Foto:Pixabay

Le domande che molte mamme si pongono è quando servono un piatto non all’altezza delle proprie aspettative, dove ho sbagliato? Sveliamo i possibili errori che si possono commettere quando si cucina in padella.

  1. Padella sbagliata: è necessario avere nel proprio mobile in cucina set di padelle di dimensioni diverse in base alla capacità di ciò che dobbiamo cuocere. Non solo anche la qualità deve essere buona con un buon fondo di cottura così da garantire una cottura omogenea che non faccia attaccare il cibo al fondo.
  2. Mettere tropo cibo: sembrerà banale, ma se si mette troppo cibo non si potrà garantire una cottura omogenea. Basti pensare che l’alimento che si troverà sul fondo si cuocerà prima di quello presente in superficie. Infatti d’istinto si tende ad abbassare la fiamma ma rischiate solo di peggiorare la situazione perchè potreste non garantire una cottura omogenea e perfetta del cibo. Non solo quando la padella è stracolma non potete neanche girare bene con l’utensile adatto.
  3. Andare di fretta: mai questo non andrebbe mai fatto. In cucina la fretta è il nemico numero uno. Se pensate di alzare la fiamma se la ricetta non prevede per velocizzare la cottura vi sbagliate di grosso. Rischiate di non garantire una cottura omogenea. Ogni preparazione richiede dei tempi ben precisi ad una temperatura ideale quindi fate attenzione.
  4. Non controllare mai durante la cottura: una volta messo il cibo va controllato durante la cottura. Infatti l’errore comune a molti è lasciare così senza mescolare mai ma non fatelo neanche di frequente.  Sarebbe buona abitudine assaggiare durante la cottura e non solo prima di servirlo. Solo in questo modo sarete sicuri se è necessario aggiungere qualche condimento.
  5. Utilizzare utensili sbagliati: le padella hanno un fondo delicato che se si graffia non potrebbe garantire una buona cottura perchè il cibo potrebbe attaccarsi in cottura. Quindi via libera a mestoli e utensili in silicone, legno o di qualsiasi materiale che non graffi il fondo.
  6. Far riscaldare troppo l’olio: indipendentemente se dovete friggere o solo rosolare fate attenzione a far bruciare l’olio in padella. Se dovete friggere fate attenzione e fatelo nel modo più salutare è possibile.

Trucchi salva mamma

Ricordate che quando si decide di cucinare in padella è necessario prestare attenzione anche alla pulizia della padella. Sembrerà banale ma se non la pulizia scarseggia si potrebbe andare incontro a contaminazioni. Inoltre se c’è sporco ostinate evitate assolutamente di strofinare energicamente la padella, perchè potreste solo rovinarla. Vi lasciamo con un video tutorial su come lavare bene le padella.

Adesso avete le idee ben chiare quando decidete di cuocere in padella.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post