Nessuno ti ha mai detto che le zucchine si possono conservare a lungo, ecco in che modo

zucchine
(Pixabay photo)

Vuoi gustare le zucchine tutto l’anno anche al di fuori della loro stagionalità? Vi sveliamo i trucchi per conservare le zucchine a lungo.

Le zucchine non sono le uniche verdure che non si trovano nella stagione invernale a meno che non crescano in serra. Noi tutte siamo attente alla stagionalità della frutta e verdura, si sa che è importante rispettarla. Sicuramente rispettare la stagionalità non solo si percepiscono maggiori proprietà nutrizionali, quindi migliore qualità, ma si risparmiano anche soldi. Si sa che i frutti fuori stagione hanno un costo maggiore. Nel caso specifico delle zucchine si possono conservare oltre il periodo della loro stagionalità. Si sa che come tutte le verdure e ortaggi non possono essere conservate in frigo per un tempo lungo. Noi di Mammeincucina vi diamo qualche piccolo consiglio su come conservare le zucchine, così potrete servire e preparare diverse pietanze al di fuori della loro stagionalità.

Come conservare le zucchine a lungo: trucchi infallibili

Le zucchine sono molto versatili in cucina, si adattano a qualsiasi tipo di cottura e non solo si possono servire non solo come antipasto. Potete spaziare dai contorni, le classiche zucchine alla scapece, per non dimenticare il classico primo piatto campano, gli spaghetti alla Nerano. Con le zucchine potete anche farcire una gustosissima frittata o una torta rustica.

zucchine
(Freepik photo)

Esaminiamo in dettaglio come conservare le zucchine correttamente e a lungo così da gustarle ogni volta che vorrete.

Le zucchine subito dopo l’acquisto si possono conservare senza alcun problema in frigo, ma non per un tempo lungo. E’ capitato a tutte di ritrovarsi con zucchine molle dopo qualche giorno dall’acquisto. Se si vogliono evitare sprechi è necessario prestare attenzione. Innanzitutto al momento dell’acquisto scegliete zucchine sode e senza macchie. Non lavatele, pulitele solo con carta assorbente da cucina, conservatele per qualche giorno in un sacchetto del pane, non mettete vicino le mele che producono etilene e le faranno maturare prima.

Se volete conservarle per un tempo lungo potete preparare una conserva come le zucchine sott’olio, oppure congelarle, ecco come procedere. Le zucchine devono essere sode, senza macchie, solo partendo da una materia prima perfetta e di qualità potete conservare bene e a lungo. Ci sono due metodi per congelare le zucchine lasciarle crude, e cotte.

-Zucchine crude. Le zucchine si devono lavare sotto acqua corrente fredda, asciugatele con carta assorbente ed eliminate le estremità. In base a quello che volete preparare stabilite il taglio. Potete optare per tagliarle a rondelle o a dadini. Poi prima di metterli in sacchetti per evitare che si congelano e diventano un blocco intero, ecco il trucco infallibile. Distribuite le zucchine tagliate in un vassoio che resiste alle basse temperature.  Congelate e poi mettete il vassoio nel freezer, dopo 8 ore circa, togliete e distribuite le zucchine nei diversi sacchetti per alimenti. Così quando vi occorreranno scongelerete solo la quantità necessaria.

-Zucchine cotte. Dopo averle lavate ed eliminato l’estremità, le tagliate a dadini, listarelle o rondelle e le trasferite in una pentola con acqua bollente un pò salata e sbollentate per un paio di minuti. Trascorso il tempo, scolate e trasferite in una ciotola con del ghiaccio in questo modo le zucchine manterranno il loro colore verde. Dopo poco toglietele e mettete su un piano da lavoro dei canovaccio di cotone e lasciate asciugare bene le zucchine. Solo quando saranno fredde le congelate come consigliato sopra. In alternativa alla bollitura potete grigliare le zucchine, basta affettarle nel senso della lunghezza o tagliarle a rondelle e le grigliate su una piastra calda. Poi quando avrete terminato le lasciate raffreddare e congelate seguendo le indicazioni di sopra. Le zucchine grigliate le potete riutilizzare per preparare una parmigiana o per fare degli involtini farciti.

Adesso si che potrete gustare le zucchine al di fuori della loro stagionalità.