Come cucinare le lenticchie in 4 modi diversi e sempre golosi

Gennaio 21, 2021Francesca
lenticchie

Scopri quattro ricette facili, rapide e creative per cucinare le lenticchie in modo sempre nuovo e originale, proponendo piatti che non potranno mai annoiare.

No, non si mangiano solo a Capodanno come auspicio di buoni guadagni per l’anno che verrà: le lenticchie sono un vero e proprio super food, un alimento che dovrebbe trovare ben più spazio all’interno della nostra dieta.

Per garantirci di gustarle allora quanto occorre sarà bene scoprire un po’ di alternative per la loro preparazione.

Ecco a tal proposito, proprio come vi avevamo suggerito per la preparazione dei carciofi, quattro golose ricette per portare in tavola delle super lenticchie.

Quattro modi per cucinare le lenticchie

lenticchie rosse
Foto da Pixabay

Sue quattro preparazioni che vi proponiamo oggi sono tutte molto semplici ma, al tempo stesso, garanzia di successo: si otterranno infatti quattro piatti succosi, golosi e molto versatili.

Non resta allora che metterci ai fornelli, non prima però di aver scelto uno tra i prossimi quattro piatti a base di lenticchie.

Lenticchie in umido – Dopo aver lessato per un’ora (partendo da freddo) le lenticchie, precedentemente messe in ammollo,  preparate un soffritto raggiugnendo anche salvia e pancetta e la polpa di pomodoro (solo per colorare e profumare un po’). Dopo 15 minuti unite le lenticchie. Basteranno dieci minuti di cottura e potrete servire.

Lenticchie con pomodoro – Dopo aver fatto il classico soffritto aggiungete le lenticchie, fate insaporire un po’, e unite anche il pomodoro in quantità generosa, allungate con l’acqua e lasciate andare finché non si sarà ristretto quanto basta. A piacere potete aggiungere aromi e\o peperoncino.

Lenticchie con salsiccia – Questa volta al soffritto unite prima le salsicce, sfumate con il vino e aggiungete poi le lenticchie. Fatto insaporire il tutto unite anche un po’ di pomodoro, dell’acqua e fate cuocere circa 40 minuti a fuoco bassissimo e con coperchio. Scoprite poi e fate andare altri 40 minuti.

Dahl di lenticchie – Soffriggete cipolla, carote e zenzero qualche minuto aggiungendo poi il latte di cocco, la passata di pomodoro e le lenticchie. Abbassate la fiamma e cuocete per circa 20 minuti a fuoco moderato. Per mantenere il curry umido potrete aggiungere un po’ di brodo vegetale. Consigliamo di servire con del riso basmati.

legumi
Foto da Pixabay

Quale di queste ricette vorrete sperimentare per prima? A voi la scelta, anche perché tutte sapranno darvi grandi soddisfazioni.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post