Allerta per semi vari e bacche di goji

Novembre 28, 2020Danila Franzone
allerta bacche di goji e semi vari

In questi giorni è scattata una nuova allerta alimentare per un prodotto a base di semi e bacche di goji. Tutte le indicazioni per riconocerlo.

Come molti sapranno, ormai da diverso tempo, stanno arrivando richiami riguardanti dei semi di sesamo provenienti dall’India e prodotti alimentari di vario tipo che li contengono.

L’ultimo in ordine di uscita è quello relativo ad un mix di semi vari e di bacche di goji ritirato a causa della presenza dei soliti semi di sesamo. Il motivo del richiamo è legato come sempre alla presenza di ossido di etilene nei semi.

Richiamo alimentare per un prodotto a base di semi misti e di bacche di goji

semi di sesamo
semi di sesamo – Fonte: Adobe Stock

Il nuovo annuncio è stato diramato dal sito del Ministero della Salute che ha reso note tutte le indicazioni necessarie per riconocere il prodotto.

  • Nome: Semi di lino, di zucca, di girasole, di sesamo, bacche di goji bio
  • Numero di lotto: L 29520 TMC 10 2021
  • Marchio: Linwoods
  • Stabilimento: 190 Monaghan Road, Armagh, Northern Ireland, Regno Unito
  • Confezione da 200 g
  • Motivo del richiamo: presenza di ossido di etilene oltre i limiti consentiti per legge

Come sempre, chiunque dovesse riscontrare di avere il prodotto sopra citato in casa è pregato di non consumarlo e di riportarlo presso il punto vendita. Lì si potrà ottenere un rimborso o il cambio con un prodotto dello stesso valore. Chi avesse già consumato il prodotto sopra indicato è invece invitato a consultarsi con il proprio medico curante.

I danni causati dall’ossido di etilene

pericolo
segnale d pericolo – Fonte: Adobe Stock

Il motivo per cui la presenza di ossido di etilene negli alimenti risulta essere pericolosa dipende dal fatto che questa sostanza, ad alte concentrazioni è cancerogena e lesiva per i reni. Per questo motivo, esistono delle quantità massime consentite per legge e oltre le quali non si può andare. Quando vengono trovati alimenti con quantitativi superiori a quanto stabilito, scattano quindi richiami e allerte alimentari. Indispensabili per salvaguardare la salute di tutti.

Recentemente, sempre parando di semi di sesamo sono stati ritirati diversi prodotti tra i quali ricordiamo l’allerta alimentare per semi biologici e il richiamo di un prodotto per la prima colazione.

Continuate a seguirci per restare sempre informati con le allerte alimentari.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post