Allerta alimentare: richiamato lotto di pesce surgelato

Ottobre 17, 2020Danila Franzone
allerta pesce spada

Il Ministero della Salute ha diramato un’allerta alimentare per un lotto di pesce spada surgelato. Tutti i dati per riconoscerlo e le informazioni su come comportarsi.

Il pesce è un alimento riconosciuto come sano nonché fonte di proteine importanti per il nostro organismo. Tra i tanti, uno dei più apprezzati da grandi e piccini è il pesce spada. L’assenza di spine ed il sapore particolare ne fanno infatti un alimento ideale per diverse preparazioni.

Il pesce spada, però, rientra anche tra i pesci a rischio per la presenza di mercurio. Motivo per cui vengono effettuati costanti controlli per accertarsi che i livelli di questo metallo siano sempre sotto la soglia del limite massimo consentito. Quando ciò non avviene scattano i richiami ed è quanto avvenuto proprio in questi giorni.

Richiamo alimentare per un lotto di pesce spada surgelato

allerte alimentari
segnale di divieto con coltello e forchetta – Fonte: Adobe Stock

L’annuncio arriva dal sito del Ministero della Salute che in questi giorni ha diramato un richiamo per un lotto di pesce spada contenente alte dosi di mercurio. Il pesce in questione è venduto con il marchio Acquario. Questi sono i dati da tenere a mente e da confrontare con il pesce eventualmente acqusitato:

  • Prodotto: Trancio di pesce spada surgelato
  • Marchio: Acquario
  • Numero di Lotto: 2007297598
  • Data di scadenza: 27/02/2020
  • Marchio di identificazione: PT 1356PP CE
  • Confezione: Cartoni da 6,4 kg
  • Ragione sociale: Acquario Snc di Brasmar Comecio de Produtos
  • Sede dello Stabilimento: Avenida Ferreira de Castro 73, Guidoes Trofa, Portogallo
  • Motivo del richiamo: Presenza di mercurio oltre i limiti

Qualora ci si accorgesse di aver acquistato questo lotto di pesce spada, è bene evitarne il consumo e restituirlo prontamente presso il punto vendita in modo da ottenere un rimborso. Se lo si fosse già consumato, invece, è consigliabile informare il proprio medico curante.

Mercurio e danni sull’organismo

pesce spada surgelato
pesce spada surgelato – Fonte: Adobe Stock

Il mercurio è un metallo pesante potenzialmente pericoloso per l’organismo. Si può trovare in alimenti di vario tipo ma è presente in quantità tossiche in particolare sui grandi pesci.
Sebbene il consumo accidentale di mercurio non comporti necessariamente un’intossicazione, questo può accumularsi nell’organismo causando danni anche gravi.

Per andare sul sicuro, il consumo di pesce spada è quindi generalmente sconsigliato durante la gravidanza. Per quanto riguarda i bambini, invece, è bene dare loro il pesce circa due o tre volte a settimana, variando il più possibile in modo da evitare possibili accumuli di mercurio nell’organismo. In caso di dubbi è sempre consigliabile chiedere un parere al pediatra e, nel caso degli adulti, al medico curante.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post