Ma perché siamo attratti di più da alimenti calorici? Ecco la risposta

Gli alimenti più calorici ci piacciono di più e non si tratta di essere golosi: è la natura che ci ha “programmati” così!

Quando cerchiamo di seguire un regime alimentare più corretto e meno calorico siamo perfettamente consapevoli che saremo costantemente tentati da alimenti dolci e fritti, ma anche da merendine e snack di produzione industriale, cioè dai cibi più calorici in assoluto.

alimenti più calorici
Perché non resistiamo agli alimenti più calorici? – Mammeincucina.it

Purtroppo cedere alla tentazione e finire per “sgarrare” rispetto al piano alimentare fornito dal dietologo è assolutamente normale. Naturalmente, più riusciremo a resistere alle varie tentazioni alimentari più sarà semplice perdere peso velocemente, ma c’è qualcosa che rema contro di noi e non si tratta della nostra volontà!

Se falliamo la dieta è colpa dell’evoluzione!

Nel corso dell’evoluzione gli esseri umani si sono adattati allo scopo di sopravvivere il più a lungo e il più facilmente possibile in un ambiente ostile e spesso pericoloso.

alimenti calorici
Se mangiamo troppi dolci non è colpa nostra! – Mammeincucina.it

Come sappiamo i nostri antenati erano principalmente cacciatori e agricoltori. Non disponevano però né delle conoscenze né delle tecnologie che abbiamo oggi, quindi spesso l’approvvigionamento di cibo si interrompeva per periodi piuttosto lunghi. Se i cacciatori non riuscivano a catturare animali per diversi giorni, o se un raccolto veniva rovinato dalla grandine, i nostri antenati restavano affamati.

Questo implicava che i nostri progenitori non sapevano con precisione quando sarebbero riusciti a consumare il pasto successivo a quello che stavano mangiando. Tutto quello che sapevano è che avevano bisogno di più energia possibile allo scopo di mantenere il proprio corpo attivo e in salute. Per questo motivo il nostro gusto si è evoluto e abbiamo sviluppato una forte predilezione per i cibi più calorici.

Un cibo molto calorico, infatti, ci permette di immagazzinare tanta energia in pochi bocconi, mentre per immagazzinare le stesse calorie dovremmo mangiare grandi quantità di cibi poco calorici come le verdure. Il motivo per cui il nostro gusto trova più attraenti i cibi più calorici (cioè con molto zucchero o molto olio) è quindi orientato alla sopravvivenza. Riuscire a individuare i cibi più energetici avrebbe aiutato un individuo a sopravvivere più a lungo.

Naturalmente oggi questa strategia di sopravvivenza non ci occorre più perché abbiamo rifornimenti di cibo sicuri e costanti. Purtroppo però il nostro organismo è ancora programmato in questa maniera e, potendo scegliere tra una fetta di torta e una carota, sceglieremo sempre la torta, a meno di non fare un grosso sforzo di volontà!

Gestione cookie